Croazia, il governo festeggia la finale: consiglio dei ministri con la maglia a scacchi

Mondiali
MINISTRO_CROATO

Anche la politica è stato contagiata dalla febbre mondiale che attraversa il paese: l'intero gabinetto del primo ministro Andrej Plenkovic si è infatti presentato in riunione con le maglie a scacchi bianche e rosse della nazionale. Intanto, al vertice Nato di Bruxelles, i presidenti delle finaliste si sono dati appuntamento a Mosca. "Vinceremo", l'affondo del capo di stato croato

FRANCIA-CROAZIA LIVE

All'indomani del successo della Croazia sull'Inghilterra e dello storico accesso per la prima volta della nazionale croata in una finale del mondiale di calcio, oggi alla riunione del governo a Zagabria tutti i ministri, compreso il premier Abdrej Plenkovic, si sono presentati indossando la maglietta a scacchi della nazionale di Modric, Mandzukic e compagni. Il premier, congratulandosi con i giocatori, con il ct Zlatko Dalic e l'intero staff della nazionale, ha parlato di 'enorme promozione per la Croazia', e si è augurato che domenica la squadra, nella finale contro la Francia, riesca a portare a termine l'impresa storica conquistando il titolo mondiale. Plenkovic ha al tempo stesso evocato la possibilità della costruzione di un nuovo stadio moderno e adeguato al livello raggiunto dal calcio croato. "Penso che la nazionale se lo meriti", ha detto il premier.

Al vertice Nato i presidenti di Francia e Croazia si danno appuntamento a…Mosca

Le nazionali di calcio di Francia e Croazia avranno potenti tifosi alla finale della Coppa del Mondo, visto che assisteranno alla sfida i loro rispettivi presidenti, Emmanuel Macron e Kolinda Grabar-Kitarovic. "Il presidente Macron ed io abbiamo accettato di vederci domenica a Mosca", ha detto il presidente croato a margine del vertice della Nato a Bruxelles. Secondo Grabar-Kitarovic, il capo dello stato francese dovrebbe prepararsi per una sconfitta della squadra francese. "Vinceremo", ha detto.

Il presidente croato, che aveva assistito a quasi tutte le partite del suo paese in Russia e aveva persino visitato i giocatori negli spogliatoi, non era presente alla vittoria per 2-1 contro l'Inghilterra, anche se ha seguito la partita a cena dal vertice di Bruxelles. Macron, da parte sua, aveva invece potuto vedere martedì il trionfo della Francia sul Belgio nello stadio di San Pietroburgo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche