24 marzo 2017

Ventura: "Ci sono le basi per qualcosa di grande"

print-icon

L'Italia batte l'Albania 2-0 e resta al secondo posto nel girone della Spagna (a pari punti ma in vantaggio per la differenza reti): "Siamo un gruppo vero - ha detto al termine della partita il Ct azzurro - ci sono i presupposti per fare qualcosa di davvero importante"

Apre De Rossi, chiude Immobile. E l'Italia batte 2-0 l'Albania di De Biasi: "Abbiamo rischiato soltanto all'inizio, poi non ci sono stati più tiri in porta". Così Ventura nel post partita, soddisfatto per la vittoria degli azzurri. I "suoi" azzurri, un "gruppo vero". Barbera fortunato per l'Italia, primo posto nel girone di qualificazione insieme alla Spagna, vittoriosa in casa contro l'Israele per 4-1. Ora, entrambe le nazionali sono prime nel girone a 13 punti. Per De Rossi gol numero 20 in nazionale, mentre Immobile segna all'amico Strakosha, compagno nella Lazio. "Quanti sono le reti stagionali?". Risposta: 24. Grande stagione per lui. Finita qui? No, perché Buffon raggiunge la partita numero 1000 in carriera. Ecco le parole di Ventura. 

"Ci sono i presupposti per fare qualcosa di importante" - "All'inizio c'era molta attenzione, ma poca fluidità. Ma bisogna dire che al di là dell'occasione dell'Albania dopo 30 secondi non c'è stato più un tiro in porta verso i pali di Buffon. Non abbiamo più rischiato niente, questo è un piccolo passo avanti, un gruppo nuovo". Continua Ventura: "E' un piccolo passo, lo ribadisco, specie verso la costruzione di qualcosa di assolutamente importante per l'Italia". Nessuna sostituzione: "Stiamo iniziando un lavoro, quelli che non sono entrati giocheranno domani. E quelli che non giocheranno domani lo faranno dopodomani. E' così. Questo è un gruppo vero, ci sono molti giovani ma ci sono anche tutti i presupposti per fare qualcosa di grande per il futuro di questa nazionale". Sulla bella gara di Verratti: "Non avevo il minimo dubbio sulle sue qualità, in tutti i moduli. Anche giocando a due. Può dare continuità nei 90', ma possiamo migliorare tutti, anche nelle cose che avremmo potuto fare. Ringrazio tutti i ragazzi".

EUROPEI U21

Tutti i siti Sky