user
10 novembre 2017

Svezia-Italia day, "Portateci al Mondiale, noi ci crediamo": la rassegna stampa

print-icon

Ci siamo, è il giorno di Svezia-Italia, andata del play-off che per gli azzurri vale l'accesso a Russia 2018. Tutte le prime pagine dei quotidiani sportivi spingono Ventura e la squadra verso la qualificazione: calcio d'inizio alle 20:45 alla Friends Arena di Solna. Andrea Pirlo in diretta nel pre-partita di Svezia-Italia dalle 19.30 su Sky Sport 24

CLICCA QUI PER SVEZIA-ITALIA LIVE

Dopo tanta attesa, il giorno è arrivato. Stasera alla Friends Arena di Solna va in scena il primo atto del playoff Mondiale tra Svezia-Italia, in cui gli azzurri si giocano l'accesso a Russia 2018. E' stata una settimana di parole, auspici e speranze, questa sera toccherà finalmente al campo. In Svezia però non scenderanno in campo solo gli undici di Ventura, ma un'intera nazione. Che non vuole nemmeno pensare all'eventualità di trascorrere un'estate da spettatrice. E allora "Portateci al Mondiale" titola il Corriere dello Sport, che sottolinea: "Sarà una lunga notte azzurra, come in quei film in cui la calma è solo apparente". Spazio in taglio alto anche per il rilancio di John Elkann, che suona la carica in casa Juve e vuole un altro scudetto: "Arriviamo a sette".

"Noi siamo l'Italia"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport è interamente dedicata alla partita di questa sera. La foto di Gigi Buffon campeggia accanto a uno scudetto: "Noi siamo l'Italia", un monito più che un titolo, per evidenziare che no, proprio non possiamo mancare in Russia: "Noi quattro titoli, loro zero". E in basso una foto per ogni trionfo: 1934, 1938, 1982, 2006. Tuttosport apre con un tricolore e titola: "Noi ci crediamo"; viene auspicata una squadra "di lotta e di governo", che però dovrà rinunciare a Zaza. Al suo posto giocherà Belotti, in una di quelle notti in cui "il destino non dà una seconda chance".

Estero: dalle disavventure di Drenthe alla tensione Sergio Ramos-CR7

L'eco di Svezia-Italia si spegne nelle prime pagine dei quotidiani sportivi stranieri. Marca apre con un'intervista esclusiva a Royston Drenthe, meteora del Real Madrid che "rivela il lato oscuro del calcio e le numerose tentazioni che ha ricevuto da giocatore del Real". Una storia, quella personale di Drenthe, per certi versi incredibile. Sul Mundo Deportivo la tensione tra Sergio Ramos e CR7: da un lato il capitano accuserebbe il prossimo Pallone d'Oro per aver dichiarato che la rosa del Real ha perso potenziale; dall'altro fa la corte a Neymar: "A Madrid sarebbe il benvenuto". Infine, sull'Equipe, la Francia di Deschamps impegnata in un'operazione "seduzione": stasera in campo contro il Galles con l'obiettivo di conquistare i tifosi e mostrare loro il potenziale offensivo.

NAZIONALE, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Federer batte anche Seppi, è in finale a Rotterdam

FA Cup, doppio Lukaku trascina lo United ai quarti

Lopez: "Io e la squadra potevamo fare di più"

Maran: "Ho trasmesso la mia serenità alla squadra"

Final Eight, Torino in finale. Cremona ko

Serie C, girone B: risultati e classifica

Derby Primavera, Fernandes esulta con dito medio

Genoa-Inter 2-0 LIVE, occasione Karamoh

Inzaghi: "Possiamo sognare qualcosa in più"

Calabro: "Commessi errori gravi"

Palermo, squadra in ritiro. Tedino: "Usciamone"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI