Irlanda del Nord-Italia, Mancini: "Dovremo evitare l'ansia e giocare per vincere"

italia
©Getty
mancini roberto

Il ct della Nazionale presenta la sfida decisiva contro l'Irlanda del Nord: "Dovremo gestire la pressione ed evitare l'ansia, che abbiamo sofferto contro la Svizzera.  Barella sta meglio rispetto alla Svizzera, Tonali sta crescendo e può partire dall'inizio"

IRLANDA DEL NORD-ITALIA LIVE

IRLANDA DEL NORD-ITALIA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Alla vigilia della decisiva sfida di Belfast contro l'Irlanda del Nord, il ct dell'Italia, Roberto Mancini, ha parlato in conferenza stampa, presentando così l'incontro e la mentalità che vuole vedere nei suoi giocatori: "Domani è l'ultimo match. Non possiamo fare tanti pensieri particolari: dobbiamo cercare di giocare la nostra partita dal 1', col pensiero di vincerla e affrontandola senza ansia, anche se ci sarà pressione". Il ct vuole vedere un attegiamento diverso  rispetto alla partita contro la Svizzera di venerdì. Soprattutto nella testa: "Contro la Svizzera abbiamo sofferto un po' l'ansia: dopo il gol subito abbiamo concesso cose che solitamente non concediamo". La qualificazione diretta per i mondiali in Qatar si giocherà nei dettagli. Anche un gol in più potrà fare la differenza: "L'Irlanda del Nord subisce poco in casa loro. Un motivo ci sarà. Noi dobbiamo cercare di essere concentrati. Se saremo bravi a fare più gol saremo felici. Se poi non dovessimo riuscire a ottenere il primo posto, c'è comunque un esame di riparazione a marzo. Ma noi vogliamo passare domani sera". Mancini poi ha anche parlato delle condizioni di Barella: "Sta anche meglio di quanto non stesse contro la Svizzera. Lui è recuperato". Poi altri due indizi di formazione: "Tonali sta crescendo molto e potrebbe partire dal primo minuto. Per quanto riguarda l'attacco, invece, non importa se gioca un falso o un vero nove: l'importante sarà la mentalità". 

Bonucci: "Domani faremo una grande prestazione"

leggi anche

Road to Qatar, la situazione girone per girone

Oltre al ct Mancini, alla vigilia del match contro l’Irlanda del Nord ha parlato anche il capitano, Leonardo Bonucci: "Dovrà essere l’Italia che si è vista nelle partite di qualificazione all’Europeo, all’Europeo stesso e nelle prime partite di qualificazione ai mondiali: sono sicuro che domani faremo una grande prestazione. Con le nostre doti ci sarà da portare a casa il risultato". E guai a vivere di rendita: "Dobbiamo dimenticarci del nostro recente passato. Essere campioni d’Europa non ci dà diritto alla vittoria prima di entrare in campo. Dovremo mettere da parte questo pensiero così come il pareggio di venerdì. Dobbiamo solo guardare avanti ed essere concentrati". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche