City, botti prima di Capodanno: uno strano record lo accomuna al Wolverhampton...

Premier League

La stagione dei primati per la squadra di pep Guardiola si arricchisce con un traguardo che nessuno tagliava dal lontanissimo 1953-1954: dopo i Wolves, nessuno era più riuscito a battere nel campionato inglese le "big five" prima del 1° gennaio

Guardiola e il Manchester City macinano record. Le vittorie consecutive, il numero di gol, il confronto con gli altri attacchi delle big europee. Tra i tantissimi primati, i Citizens hanno raggiunto un traguardo che nessuno tagliava dal lontanissimo 1953-1954. Non solo sono passati quasi 65 anni, ma le ultime squadre riuscite nell'impresa erano Wolverhampton e Wba, non esattamente le rivali di oggi di Guardiola. Da quel 1953 nessuno era più riuscito a sconfiggere nel campionato inglese le "big five" prima del 1° gennaio. Ci è riuscito in questa Premier League il City: 5-0 al Liverpool, 1-0 al Chelsea, 3-1 all'Arsenal, 2-1 nel derby con lo United e la vittoria 4-1 nell'ultimo turno contro il Tottenham.

Erano tempi diversi quelli in cui invece erano stati Wolves e Wba a riuscirci. Non era ancora nata la Premier League, il conteggio dei punti era differente e le "grandi" d'Inghilterra erano ancora 5, mentre ora si è aggiunto proprio il City. Nel 1953-1954 il Wolverhampton vinse il titolo, il primo della sua storia, battendo prima del nuovo anno tutte le big: 3-2 contro l'Arsenal, 2-1 al Liverpool, 8-1 al Chelsea, 3-1 contro lo United, 3-2 sul Tottenham. Analogo percorso per il Wba, che però finì secondo in classifica davanti all'Huddersfield. Un elemento che ha favorito Wolves e Wba: in quella stagione, prima di gennaio, si era già giocato due volte contro lo stesso avversario. Una nota di merito ulteriore: entrambe le formazioni avevano battuto anche il City (volendo considerare anche la sesta grande dell'odierno calcio inglese). 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche