Conte, squilla il telefono in conferenza: "È mia moglie, chiama sempre nei momenti sbagliati"

Premier League

A chi non è mai capitato di essere interrotto da una telefonata nel momento sbagliato? La reazione di Antonio Conte è tutta da vedere: "Multatemi se volete..."

In Premier League gli show in conferenza storicamente spettano quasi sempre a José Mourinho. Qualche volta però il solito filone non è stato messo in atto, perché a prendersi la scena è stato Antonio Conte, protagonista di un momento esilarante nella conferenza di presentazione di un match contro il Burnley. L'allenatore italiano stava rispondendo alle domande dei cronisti presenti quando, ad un certo punto, ha squillato il suo cellulare. Il mister, un po' imbarazzato, ha subito chiesto scusa, aggiungendo poi ironicamente: "È mia moglie, chiama sempre nel momento sbagliato. Potete multarmi se volete. Chiedo scusa perché se dovesse capitare a voi mi arrabbierei molto". Un fuorionda preso con spirito positivo anche dai giornalisti inglesi, uno dei quali ha poi chiesto al manager del Chelsea se la moglie lo avesse chiamato per chiedergli di portare il latte. "Yes" ha risposto Conte, prima di scoppiare a ridere.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche