Chelsea-Manchester United, Conte: "Mourinho? Gli stringerò la mano"

Premier League
conte_conf

L'allenatore italiano alla vigilia della sfida di FA Cup con lo United: "Con Mourinho ho un rapporto normale, sicuramente gli stingerò la mano prima del match". Poi sul suo futuro: "Sarà il mio ultimo match qui. Ma per questa stagione"

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA FINALE DI FA CUP IN DIRETTA

"Posso dire con certezza che questa sarà la mia ultima partita. Ma di questa stagione! Ho un contratto con il Chelsea e sono impegnato con questo club", parole chiare quelle rilasciate da Antonio Conte durante la conferenza stampa alla vigilia della finale di FA Cup contro il Manchester United che si disputerà domani a Wembley. "Il mio rapporto con Mourinho? Il nostro è un rapporto normale, sicuramente domani gli stringerò la mano, poi penseremo solo alla gara. Abbiamo la possibilità di vincere un altro trofeo, se dovessimo riuscire a vincere la FA Cup sarebbe un grande risultato per tutta la squadra. Domani ci batteremo contro una rivale molto forte, quest'anno abbiamo espresso un gioco strano ed è stato un peccato. Quando si gioca una finale la cosa più importante è vincere, credo comunque che sarà una partita molto tattica e difficile per entrambe le squadre", ha proseguito Antonio Conte.

"Mourinho? Gli stringerò la mano"

"Riuscire a vincere questo trofeo sarebbe un grande risultato per la squadra, per i giocatori, per il club e per i nostri tifosi. È importante riflettere insieme sulla nostra stagione, sulla scorsa stagione in cui abbiamo vinto il campionato, su questa stagione la possibilità di vincere un altro trofeo", ha proseguito Conte. Che ha poi aggiunto. "Non darò alcuna anticipazione sulla formazione che ho in mente, vedrò domani: posso dirvi solamente che Emerson non giocherà, non ho altre notizie". L'allenatore del Chelsea prosegue: "Romelu Lukaku è un giocatore importante per lo United, ma loro sono un'ottima squadra e hanno la possibilità di scegliere tra giocatori importanti e con caratteristiche diverse. Sicuramente il nostro approccio non cambierà in merito alla presenza o meno di Lukaku", ha concluso Conte.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche