Manchester City-Manchester United 3-1, gol e highlights. Pep domina Mou, derby ai Citizens

Derby di Manchester a senso unico, dominato dalla squadra di Guardiola. Vantaggio immediato con David Silva, raddoppia Aguero prima che Martial dia l'illusione di riaprirla su rigore. La rete finale di Gundogan fissa il risultato

CITY-UNITED MINUTO PER MINUTO

PREMIER, I RISULTATI DELLA 12^ GIORNATA

MAN. CITY-MAN. UNITED 3-1  

12' David Silva (MC), 48' Aguero (MC), 58' rig. Martial (MU), 86' Gundogan (MC)

Manchester City (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Mendy; David Silva (91' Foden), Fernandinho, Bernardo Silva; Mahrez (62' Sané), Aguero (75' Gundogan), Sterling. All. Guardiola

Manchester United (4-3-3): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Herrera (73' Mata), Matic, Fellaini; Lingard (56' Lukaku), Rashford (73' Sanchez), Martial. All. Mourinho

Ammoniti: Bernardo Silva (MC), Shaw (MU)

1 nuovo post

Tra i protagonisti del derby anche Aguero (e i suoi capelli), autore di un gol (il nono contro lo United) e sostituito da Guardiola nel momento in cui la squadra di Mourinho sembrava in grado di riaprirla. Il Kun non la prende bene, Pep gli spiega la sua mossa.

- di Redazione SkySport24
- di Redazione SkySport24
Il Manchester City si riprende così la vetta della Premier, persa temporaneamente nel pomeriggio dopo il successo del Liverpool. Lo United interrompe la sua striscia positiva e scivola all'ottavo posto, restando a 20 punti, a -12 dai cugini
- di Redazione SkySport24
Gara dominata dagli uomini di Guardiola, a Mourinho questa volta non riesce la rimonta. David Silva, autore di una grande partita, la sblocca; Aguero raddoppia, Martial su rigore la riapre, ma poi ci pensa Gundogan a fissare il 3-1.
United mai in partita
- di Redazione SkySport24
FINISCE QUI! IL CITY VINCE 3-1 IL DERBY DI MANCHESTER
- di Redazione SkySport24
91' - Guardiola regala la standing ovation a David Silva. Dentro Foden, ragazzo del vivaio in cui Pep crede moltissimo e al quale concede i minuti finali di un derby dominato
- di Redazione SkySport24

3' di recupero

- di Redazione SkySport24

Il palleggio del City si chiude con un traversone dalla destra di Bernardo Silva per Gundogan, solissimo davanti alla porta. Il fuorigioco non scatta e il tedesco è libero di colpire a botta sicura

- di Redazione SkySport24
86' - GOL DI GUNDOGAN! 3-1 DEL CITY
- di Redazione SkySport24
86' - Azione infinita del City, che prova ad addormentare la sfida nei minuti finali, chiamando fuori lo United
- di Redazione SkySport24
81' - Sterling offre a Gundogan un bel pallone al limite dell'area, appoggiandoglielo per la comoda conclusione in porta. Soluzione a giro... che non gira, e palla fuori di molto
- di Redazione SkySport24
79' - Azione prolungata del City tutta nell'area dello United. Sterling e Sané provano a destreggiarsi con i loro dribbling, ma senza riuscire a liberarsi per un buon tiro
- di Redazione SkySport24

Guardiola "spiega" la sua mossa al Kun, prendendogli la testa tra le mani al momento dell'uscita dal campo dell'argentino

- di Redazione SkySport24
75' - Gundogan per Aguero: cambio "difensivo" per il City
- di Redazione SkySport24
74' - Contropiede fulminante del City. Shaw pasticcia e perde palla, Sterling parte come un razzo sulla destra e poi serve Sané, che calcia malissimo e alto
- di Redazione SkySport24
73' - Mata e Sanchez: doppia mossa di Mou per cercare di recuperare. Fuori Rashford e Herrera, United adesso a trazione anteriore
- di Redazione SkySport24
69' - "Passaggio" di Fernandinho verso la porta di De Gea. Ancora una bella trama del City che si chiude con il tentativo dal limite dell'area senza pretese. Molto più pericoloso, il City, quando propone le sue azioni ficcanti
- di Redazione SkySport24
62' - Guardiola risponde con un cambio: fuori Mahrez, dentro Sanè
- di Redazione SkySport24
58' - MARTIAL REALIZZA IL RIGORE. Ederson spiazzato dal suo piatto destro. Partita riaperta
- di Redazione SkySport24
57' - Lukaku subito protagonista! Alla prima azione si guadagna un rigore! Palla lunga a cercarlo in profondità, la difesa del City è distratta e Ederson lo stende. RIGORE!
- di Redazione SkySport24

Un derby dominato, senza storia. Guardiola imbriglia Mourinho, gli impone il suo palleggio, le sue trame infinite, le sue azioni in verticale a velocità supersonica. Allo United non resta che stare a guardare le frecce del City, e alla fine è un 3-1 che rilancia Pep e i suoi in cima alla classifica, primato perso solo per poche ore dopo la vittoria del Liverpool. Spronfondano, invece, i Red Devils, adesso ottavi e a -12 dai cugini, quando siamo solo alla 12.a giornata.

A Mourinho non riesce la rimonta (come contro la Juve o come nell'ultimo derby, quello ribaltato nella ripresa cancellando la "festa-scudetto" dei rivali), ma più in generale non riesce niente. Lo United viene dominato fin dal primo minuto, va sotto dopo neanche un quarto d'ora (David Silva, autore di un partitone da direttore d'orchestra) e ha la fortuna (più che il merito) di andare negli spogliatoi all'intervallo ancora in partita. Tre minuti di ripresa, però, e il Kun Aguero dai capelli argentati la chiude fulminando de Gea dopo una bella triangolazione in velocità (gol numero 9 nel derby per lui). Mou si gioca la carta Lukaku, partito fuori, e il belga in pochi secondi si guadagna il rigore, trasformato da Martial, che sembra riaprirla. Il City però non si spaventa: ricomincia a cucire e alla fine arriva anche il 3-1 di Gundogan. Risultato più che giusto: in questo momento, tra le due di Manchester, la differenza pare davvero abissale.

I più letti