Tottenham-Southampton 2-1

Premier League

Successo interno per il Tottenham che batte il Southampton nella gara della settima giornata della Premier League. La rete di Kane al 43' ha permesso alla squadra guidata da Mauricio Pochettino di vincere per 2-1, dopo che gli ospiti erano riusciti momentaneamente a trovare il punto del pareggio

Di fronte a una buona cornice di pubblico, il Tottenham riesce a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco. Gli uomini di Pochettino si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 24 minuti di gioco arriva il primo gol del match grazie al unto siglato da Ndombele. Il Southampton, schierato in campo con un 3412 volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve necessariamente reagire facendo però attenzione a non concedere un raddoppio che renderebbe davvero complicato un eventuale recupero. Il pareggio diventa realtà al 39°. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Tottenham lo mette Kane che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1 Il Tottenham ha subito l'espulsione di Serge Aurier al 31° per doppia ammonizione.

Primo tempo scoppiettante. Il Tottenham è riuscito a portarsi in vantaggio con Tanguy Ndombele al 24° il Southampton ha risposto al 39° con la rete di Danny Ings, portando il risultato sull'1-1. Il gol di Kane (al 43°) ha chiuso, primo tempo e risultato finale.

Nei 2 gol del Tottenham determinanti gli assist forniti da Christian Eriksen e Son Heung-Min. Fondamentale nella vittoria del Tottenham il contributo di Hugo Lloris, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

Nonostante la sconfitta, il Southampton ha avuto un maggior possesso palla (58%), e ha effettuato più tiri (14-9).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (445-291): si sono distinti Pierre-Emile Højbjerg (73), Oriol Romeu (69) e Yoshida (51). Per i padroni di casa, Harry Winks è stato il giocatore più preciso con 39 passaggi riusciti.

Harry Kane è stato il giocatore che ha tirato di più per il Tottenham: 3 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Southampton è stato Nathan Redmond a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte.
Nel Tottenham, il centrocampista Ndombele è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (13 sui 17 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (57%). Per la stessa statistica, nelle fila del Southampton, si è distinto il difensore Maya Yoshida con 11 contrasti vinti.


Tottenham (4-1-2-1-2 ): H.Lloris (Cap.), T.Alderweireld, D.Rose, J.Vertonghen, S.Aurier, M.Sissoko, C.Eriksen, H.Winks, T.Ndombele, Son Heung-Min, H.Kane. All: Mauricio Pochettino
A disposizione: E.Dier, E.Lamela, Dele Alli, V.Wanyama, B.Davies, Lucas Moura, P.Gazzaniga.
Cambi: E.Lamela <-> H.Son (64'), E.Dier <-> T.Ndombele (78'), V.Wanyama <-> H.Winks (93')

Southampton (3-4-1-2 ): A.Gunn, J.Vestergaard, J.Bednarek, M.Yoshida, J.Ward-Prowse, P.Højbjerg (Cap.), R.Bertrand, Oriol Romeu, Danny Ings, N.Redmond, S.Boufal. All: Ralph Hasenhüttl
A disposizione: H.Lewis, K.Danso, M.Obafemi, S.Armstrong, S.Long, Y.Valery.
Cambi: S.Armstrong <-> J.Vestergaard (79'), M.Obafemi <-> D.Ings (83'), S.Long <-> S.Boufal (88')

Reti: 24' Ndombele (Tottenham), 39' Danny Ings (Southampton), 43' Kane (Tottenham).
Ammonizioni: S.Aurier, M.Yoshida, J.Bednarek
Espulsioni: Aurier (31°), Aurier (31°)

Stadio: Tottenham Hotspur Stadium
Arbitro: Graham Scott

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti