Crystal Palace-Manchester City 0-2: gol e highlights. Guardiola ritrova la vittoria

Premier League

Il City ritrova la vittoria e torna all'inseguimento del Liverpool. 2-0 sul campo del Crystal Palace, decidono le reti di Gabriel Jesus e David Silva. Guardiola è ora a 5 punti di distanza dalla squadra di Klopp, che però ha una partita in meno

Crystal Palace-Manchester City 0-2

39’ Gabriel Jesus, 41’ David Silva

 

Crystal Palace (4-1-4-1): Hennessey; Ward, Tomkins (84’ Dann), Cahill, van Aanholt; Milivojevic (76’ Benteke); Kouyate, Schlupp (55’ Townsend), McArthur, Zaha; Ayew. All: Hodgson

Manchester City (4-3-2-1): Ederson; Cancelo, Fernandinho, Rodrigo, Mendy; Gundogan, David Silva (79’ Stones), De Bruyne (90’ Foden); Bernardo Silva, Sterling; Gabriel Jesus. All: Guardiola

 

Il Manchester City riparte all’inseguimento del Liverpool. La squadra di Guardiola è tornata in carreggiata dopo la clamorosa sconfitta interna contro il Wolverhampton nel turno prima della sosta e lo ha fatto dominando sul campo del Crystal Palace nella nona giornata di Premier League. 2-0 il risultato finale in favore dei Citizens, che avrebbero potuto ottenere una vittoria ben più larga. Dopo il doppio vantaggio nel primo tempo firmato da Gabriel Jesus e David Silva, sono state troppe le occasioni sprecate da De Bruyne e compagni contro la squadra di Hodgson, che – nonostante un’inferiorità evidente anche nei numeri (possesso palla del 78% del City e 21 tri subìti) – ha paradossalmente rischiato di riaprire la gara nella ripresa: il colpo di testa di Benteke, entrato da poco, è stato spedito sulla traversa da Ederson, autore di un intervento super. Alla fine, comunque, soltanto sorrisi per gli uomini di Guardiola, che hanno tenuto a distanza (-2) Leicester e Chelsea, vittoriose rispettivamente contro Burnley e Newcastle. Per il City adesso sono 5 i punti di distacco dal Liverpool capolista: I Reds hanno però una partita in meno e saranno impegnati domenica 20 ottobre sul campo del Manchester United.

La partita: al City basta un tempo

Già nella prima frazione di gioco la superiorità e la fame della squadra di Guardiola sono apparse evidenti. Nulla da fare per il Crystal Palace, che non è stato in grado di opporre una resistenza concreta. Trame di gioco spettacolari e azioni pericolose a mai finire nel primo tempo per il City, che per passare in vantaggio ha però dovuto attendere il 39’ soprattutto a causa di diversi interventi decisivi del portiere avversario Hennessey. A sbloccare il risultato ci ha pensato Gabriel Jesus, bravo a tuffarsi di testa sul cross di Bernardo Silva. Subito dopo, al 41’, il colpo del ko firmato da David Silva, che con una conclusione al volo ha mandato in rete un pallone ricevuto da Sterling. Lo stesso Sterling nella ripresa si è divorato tre occasioni nitide che potevano costare care al City: provvidenziale – come già sottolineato – la parata di Ederson sul colpo di testa di Benteke finito sulla traversa. Sempre nel secondo tempo clamoroso l’errore di Gabriel Jesus, che ha peccato di egoismo e non ha servito De Bruyne in ottima posizione. Per concludere anche un mancato rigore al City: non ravvisata una spinta di Zaha su De Bruyne nemmeno con l’ausilio del Var. Per questa volta, comunque, a Guardiola può anche andare bene così.

I più letti