Everton, Ancelotti: "Voglio portare il club in Europa e vincere"

Premier League

Le prime parole dell'ex allenatore del Napoli da manager dei Toffees: "La nostra ambizione sarà quella di essere competitivi in ogni competizione. Vogliamo raggiungere la Champions o l'Europa League e sono qui per cercare di portare successi all'Everton"

PREMIER LEAGUE, LA DIRETTA GOL

Dopo nemmeno due settimane dalla fine della sua avventura sulla panchina del Napoli, Carlo Ancelotti è ufficialmente il nuovo allenatore dell'Everton. Dopo il breve interregno di Duncan Ferguson, che ha comunque ottenuto una vittoria e due pareggi contro avversarie del calibro di Chelsea, Manchester United e Arsenal, sarà l'allenatore italiano a prendere la guida della squadra. Ancelotti che ha assistito dalle tribune di Goodison Park allo 0-0 tra i Toffees e l'Arsenal nell'ultimo turno di campionato.

Ancelotti e l'obiettivo Europa

Dopo la firma sul contratto e la prima presenza allo stadio, sono arrivate anche le prime parole di Carlo Ancelotti di questa sua nuova avventura in Premier League, direttamente al canale ufficiale del club di Liverpool: "Sono entusiasta di essere qui, in uno dei più importanti club d'Inghilterra. Mi piace la squadra, la società. Questa è una società con molte ambizioni, con una grande storia e penso che la squadra sia buona. Sono qui per migliorarla e per aggiungere qualità, cercherò di fare del mio meglio. Il nostro obiettivo è essere competitivi in Premier League, cercando di arrivare nelle prime posizioni della classifica, e essere competitivi anche in Europa. Non succederà subito, ma dobbiamo lavorare per questo. L'ambizione per noi sarà cercare di vincere e essere competitivi in ogni competizione".

 

Un progetto importante, dunque, quello che ha convinto Carlo Ancelotti ad accettare la corte dell'Everton. Un progetto che, nelle intenzioni dell'ex allenatore del Napoli, prevede una immediata qualificazione alle coppe europee, nonostante la difficile posizione di classifica attuale del suo nuovo club: "L'obiettivo è quello di raggiungere la Champions League o l'Europa League. Sono qui per provare a vincere con questo club. Sono felice di tornare nell'atmosfera della Premier League, molto diversa da quella del calcio italiano. Qui i tifosi sono tutti pieni di rispetto e vorrei godermi al massimo quest'esperienza per portare successi all'Everton". L'avventura dI Carlo Ancelotti all'Everton è appena cominciata, ma le intenzioni sono chiare fin da subito: portare il club di Liverpool ai vertici del calcio inglese. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche