Everton, Andre Gomes al rientro dopo l'infortunio shock

Premier League
©Getty

Il portoghese è tornato in campo 112 giorni dopo la frattura scomposta della caviglia, che si era procurato in uno scontro di gioco con Son. Contro l’Arsenal è entrato dalla panchina e ha giocato mezzora

Quel 3 novembre è ormai soltanto un ricordo, per André Gomes. Quasi quattro mesi fa, il centrocampista si procurò una frattura scomposta della caviglia in un contrasto con Son durante la sfida tra Everton e Tottenham. 112 giorni dopo l’incubo è finito: il portoghese infatti è entrato in campo nella partita con l’Arsenal, persa 3-2 dai Toffees all’Emirates Stadium. Ha giocato poco più di mezzora, entrando in campo al posto di Schneiderlin.

I ringraziamenti

Al termine della partita, André Gomes ha voluto affidare la sua gioia per il rientro ai social. "Avrei preferito scrivere dopo una vittoria, ma ho bisogno di dire ad alta voce GRAZIE a tutti coloro che mi hanno manifestato affetto in questi duri quattro mesi, specialmente ai tifosi dell'Everton. Mi avete dato un'energia extra per superare i miei limiti e tornare più forte" ha scritto su Twitter.

CALCIO: SCELTI PER TE