Arsenal-West Ham 1-0

Premier League

Nella partita valevole per la ventinovesima giornata della Premier League, l'Arsenal si impone con il minimo scarto. La sfida contro il West Ham si è risolta al 78° minuto. Il gol che ha permesso ai padroni di casa di ottenere i tre punti è stato firmato da Lacazette, segnata su assist di Özil

Il gol di Alexandre Lacazette nell'ultimo quarto di gara (78° minuto), subentrato dalla panchina, ha permesso all'Arsenal di portare a casa un' importante vittoria contro il West Ham. Gara che lungo i 90 minuti ha vissuto di alti e bassi, tra fasi di stanca e altre dove le azioni hanno fatto gridare al gol. Il tempo passava e se da una parte sembrava che il pareggio alla fine andasse bene a tutte e due, dall'altra però c'era la consapevolezza di poter fare bottino pieno con un singolo episodio. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Arteta. Sfortunate entrambe le squadre che hanno visto infrangere la gioia del gol contro il palo.

Da segnalare l’assist di Mesut Özil, decisivo per il gol vittoria, insieme alla prestazione di Bernd Leno, autore di 6 parate importanti.

Nella sconfitta del West Ham, Lukasz Fabianski è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L'Arsenal ha dominato il possesso palla (69%). Il West Ham, invece, ha effettuato più tiri totali (14-9) e battuto più calci d’angolo (7-6).

I padroni di casa hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (531-176): si sono distinti Dani Ceballos (86), David Luiz (72) e Pablo Marí (70). Per gli ospiti, Pablo Fornals è stato il giocatore più preciso con 24 passaggi riusciti.

Nicolas Pépé nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Arsenal con 2 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il West Ham è stato Pablo Fornals a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Arsenal, il difensore Bukayo Saka è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 12 totali). L'attaccante Sébastien Haller è stato invece il più efficace nelle fila del West Ham con 10 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (11).


Arsenal (4-2-3-1 ): B.Leno, P.Marí, B.Saka, David Luiz, Sokratis, M.Özil, G.Xhaka, N.Pépé, P.Aubameyang (Cap.), D.Ceballos, E.Nketiah. All: Mikel Arteta
A disposizione: H.Bellerín, Gabriel Martinelli, M.Guendouzi, A.Lacazette, E.Martínez, R.Nelson, J.Willock.
Cambi: A.Lacazette <-> E.Nketiah (59'), R.Nelson <-> N.Pépé (69'), H.Bellerín <-> M.Özil (89')

West Ham (4-4-2 ): L.Fabianski, A.Ogbonna, I.Diop, J.Ngakia, A.Cresswell, P.Fornals, M.Noble (Cap.), J.Bowen, D.Rice, S.Haller, M.Antonio. All: David Moyes
A disposizione: T.Soucek, Felipe Anderson, R.Snodgrass, F.Balbuena, P.Zabaleta, M.Lanzini, D.Randolph.
Cambi: T.Soucek <-> M.Noble (81'), F.Pereira Gomes <-> P.Fornals (87'), R.Snodgrass <-> J.Bowen (90')

Reti: 78' Lacazette.
Ammonizioni: S.Papastathopoulos, P.Fornals, M.Antonio

Stadio: Emirates Stadium
Arbitro: Martin Atkinson

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche