Trippier a rischio squalifica per violazione delle norme sulle scommesse

Premier League
1205678419

La Football Association indaga sul terzino dell'Atletico Madrid, che avrebbe scommesso sul suo passaggio dal Tottenham ai Colchoneros, violando le norme. Un caso simile a quello che aveva coinvolto Sturridge

Violazione delle normative sulle scommesse: questa l’accusa con cui Kieran Trippier è finito nel mirino della Football Association, che indaga sul suo trasferimento dal Tottenham all’Atletico Madrid, nell’estate 2019. Secondo gli investigatori, il terzino inglese avrebbe scommesso proprio sul suo passaggio ai Colchoneros, e ora rischia una squalifica di 4 mesi, la stessa comminata a Daniel Sturridge, (oltre a una multa di 150.000 sterline) accusato di fornito informazioni al fratello nel novembre 2018 su un suo possibile trasferimento al Siviglia, poi sfumato.
 

La FA presenterà richiesta alla Fifa per rendere valida la sua eventuale squalifica anche in Spagna, mentre Trippier si difende attraverso un comunicato: "Non ho mai scommesso e non ho mai tratto benefici dalle scommesse. Ho aderito pienamente alle indagini della FA negli ultimi mesi su base volontaria e continuerò a farlo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche