Norwich City-Everton 0-1

Premier League

Sconfitta di misura del Norwich City per 1-0 contro l'Everton, nel match della trentunesima giornata della Premier League. Decisivo il gol di Keane al minuto 55, segnata su assist di Digne

A decidere è stato un gol siglato da Michael Keane che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Everton e Norwich City. In un confronto che ha visto una certa differenza in campo a livello di conclusioni pericolose, il punto di svolta è arrivato al 55° minuto quando Keane ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito all'Everton di imporsi ma soprattutto di incamerare l'intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Daniel Farke hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Hernández.

Da segnalare l’assist di Lucas Digne, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila dell'Everton, Jordan Pickford è stato poco impegnato: una sola parata nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Norwich City, da registrare comunque 4 parate di Tim Krul nel corso di tutto il match.

A conferma del punteggio finale, l'Everton ha avuto un maggior possesso palla (54%), e ha effettuato più tiri (12-9). Mentre ha battuto meno calci d’angolo (5-6).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (392-330): si sono distinti Mason Holgate (66), Keane (63) e André Gomes (53). Per i padroni di casa, Timm Klose è stato il giocatore più preciso con 49 passaggi riusciti.

Dominic Calvert-Lewin nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Everton: 7 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Norwich City è stato Onel Hernández a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte.
Nell'Everton, il difensore Keane è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (11) perdendone soltanto uno. Per la stessa statistica, nelle fila del Norwich City, si è distinto il difensore Max Aarons con 9 contrasti vinti.


Norwich City (4-2-3-1 ): T.Krul, J.Lewis, B.Godfrey, T.Klose, M.Aarons, O.Hernández, K.McLean, A.Tettey (Cap.), L.Rupp, O.Duda, J.Drmic. All: Daniel Farke
A disposizione: M.Leitner, M.McGovern, A.Idah, E.Buendía, T.Cantwell, M.Stiepermann, T.Pukki, T.Trybull, M.Vrancic.
Cambi: T.Pukki <-> O.Duda (71'), E.Buendía <-> L.Rupp (71'), M.Vrancic <-> A.Tettey (79'), A.Idah <-> O.Hernández (80')

Everton (4-4-2 ): J.Pickford, S.Coleman (Cap.), M.Keane, L.Digne, M.Holgate, A.Iwobi, Bernard, T.Davies, André Gomes, D.Calvert-Lewin, Richarlison. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: M.Stekelenburg , G.Sigurdsson, B.Baningime, Cuco Martina, João Virgínia, L.Baines, M.Kean, A.Gordon, J.Branthwaite.
Cambi: G.Sigurdsson <-> T.Davies (45'), M.Kean <-> R.de Andrade (79'), L.Baines <-> B.Anício Caldeira Duarte (87'), A.Gordon <-> A.Iwobi (90')

Reti: 55' Keane.
Ammonizioni: M.Kean

Stadio: Carrow Road
Arbitro: Andy Madley

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche