Chelsea, Mason Mount in gol su punizione: segnava così già da bambino. VIDEO

Premier League

Il Chelsea pubblica su Twitter due video per mettere a confronto la punizione valsa l'1-0 contro il Wolverhampton e un gol segnato nello stesso modo 10 anni fa nelle giovanili dei Blues: il destro di Mason Mount e il suo sorriso dopo il gol restano le costanti. "Ha lavorato a lungo per questo gol" scherza il club

PREMIER LEAGUE, LE MAGLIE DELLA PROSSIMA STAGIONE: FOTO

Ha chiuso la sua stagione andando a segno su punizione nel 2-0 del suo Chelsea al Wolverhampton, valso il pass per la prossima Champions League ai Blues: in quel destro a giro di Mason Mount ci sono però 10 anni di lavoro. Ci ha giocato su il club inglese, postando su Twitter la prodezza del suo giovane centrocampista e un video che ritrae il giocatore, ancora bambino e con i capelli a caschetto, nelle giovanili del Chelsea. La ricetta? Ora come allora, non cambia. "Colpisci la palla con uno scavetto e il gioco è fatto" spiegava il piccolo Mount con espressione furba. Dal giovanissimo Mason Mount al giocatore diventato un elemento importante nella rosa di Lampard il passo è breve. "Ha lavorato su quella punizione da molto tempo" è l'ironico post scelto dal Chelsea.

Gol, assist e Champions: la stagione di Mason Mount

leggi anche

United e Chelsea in Champions, Aston Villa salvo

La stagione 2020/21 è stata quella della svolta per il 21enne nato a Portsmouth, che ha messo insieme 37 presenze, 7 reti e 6 assist con la maglia del Chelsea in Premier League. Uno score completato da 14 gare giocate e un gol tra Champions League e coppe nazionali. Passato per i prestiti al Vitesse e al Derby County, Mason Mount è tornato in Blues la scorsa estate, voluto da un allenatore che l'aveva conosciuto e apprezzato nelle giovanili. Risultato? Ora è al centro del mondo Chelsea e festeggia una punizione che finisce in rete. Come un decennio fa, con lo stesso sorriso e i stessi colori sulla maglia.