Ancelotti batte Lampard: Everton-Chelsea 1-0

Premier League

Il Chelsea fallisce l'appuntamento con il primato in classifica in Premier League e cade a Liverpool, sconfitto 1-0 dall'Everton. La squadra di Carlo Ancelotti ha piegato i 'Blues' di Frank Lampard grazie a un rigore realizzato dall'islandese Sigurdsson dopo 22' di gioco. Grazie a questo risultato i 'Toffees' si portano a 20 punti, al 7/o posto in classifica, a -2 proprio dal Chelsea, che resta a quota 24

A decidere è stato un gol siglato da Gylfi Sigurdsson che ha rotto in maniera definitiva l'equilibrio che si era venuto a creare nella sfida tra Everton e Chelsea. In un confronto che ha visto una della due squadre produrre un po' di più a livello di occasioni e soprattutto finalizzare meglio, il momento chiave è arrivato al minuto 22 quando Sigurdsson ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo dell'Everton. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Frank Lampard hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 2 legni.

Nel corso del match, Jordan Pickford per l'Everton è stato poco impegnato autore di solo 3 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Chelsea, Édouard Mendy oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 3 parate nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 3 per il Chelsea e 2 per l'Everton.

Nonostante la sconfitta, il Chelsea ha dominato il possesso palla (71%), e ha effettuato più tiri (10-9).

Gli ospiti hanno avuto un netto predominio nel numero di passaggi completati (531-161): si sono distinti Kurt Zouma (95), Thiago Silva (92) e N'Golo Kanté (61). Per i padroni di casa, Abdoulaye Doucouré è stato il giocatore più preciso con 19 passaggi riusciti.

Richarlison nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l'Everton: 3 volte, tutte nello specchio della porta. Per il Chelsea è stato Reece James a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell'Everton, l'attaccante Dominic Calvert-Lewin è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (12 sui 22 totali). Il difensore Reece James è stato invece il più efficace nelle fila del Chelsea con 11 contrasti vinti a dispetto dei 22 effettuati in totale.



Everton: J.Pickford, M.Holgate, M.Keane, Y.Mina, B.Godfrey, Allan, A.Doucouré, G.Sigurdsson (Cap.), Richarlison, A.Iwobi, D.Calvert-Lewin. All: Carlo Ancelotti
A disposizione: C.Tosun, J.Kenny, A.Gordon, Bernard, R.Olsen, T.Davies, André Gomes.
Cambi: A.Tavares Gomes <-> G.Sigurdsson (83'), T.Davies <-> A.Iwobi (86'), J.Kenny <-> R.de Andrade (90')

Chelsea: É.Mendy, B.Chilwell, K.Zouma, R.James, Thiago Silva (Cap.), N.Kanté, M.Kovacic, M.Mount, O.Giroud, K.Havertz, T.Werner. All: Frank Lampard
A disposizione: K.Arrizabalaga, A.Rüdiger, C.Azpilicueta, B.Gilmour, Jorginho, T.Abraham, F.Anjorin.
Cambi: T.Abraham <-> K.Havertz (68'), B.Gilmour <-> M.Kovacic (82')

Reti: 22' (R) Sigurdsson.
Ammonizioni: R.de Andrade, A.Doucouré, N.Kanté, R.James, T.da Silva

Stadio: Goodison Park
Arbitro: Jonathan Moss

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche