Chelsea-Brighton 0-0, highlights. I Blues pareggiano ma i tifosi esultano: ecco perché

Premier League

Atmosfera surreale a Stamford Bridge: in campo il Chelsea impatta contro il Brighton 0-0 senza brillare troppo, fuori dallo stadio la protesta contro la Superlega. I tifosi esultano nel momento in cui giunge la notizia di un possibile ripensamento del club sull'adesione alla nuova competizione

SUPERLEGA, TUTTE LE NOTIZIE LIVE

CHELSEA-BRIGHTON 0-0

CHELSEA (3-4-3): Kepa; Christensen, Zouma, Ruediger; James, Jorginho, Mount, Marcos Alonso (67' Hudson Odoi); Ziyech (77' Giroud), Havertz (67' Werner), Pulisic. All. Tuchel

 

BRIGHTON (3-5-2): Sanchez; White, Dunk, Webster; Veltman, Gross, Bissouma, MacAllister (74' Maupay), Burn; Trossard (60' Lallana), Welbeck (86' Moder). All. Potter

 

Ammoniti: Zouma, Jorginho, White

 

Espulso: White

 

Una partita di calcio da giocare per la squadra con l'obiettivo di mantenere il quarto posto che vale la qualificazione alla prossima Champions League e una partita al di fuori di Stamford Bridge dove i tifosi hanno inscenato la protesta contro la Superlega. Il Chelsea pareggia contro il Brighton al termine di una partita certamente condizionata dalle ultime notizie. La squadra di Tuchel non riesce ad avere la meglio di un Brighton che, dal canto suo, coglie un punto preziosissimo in chiave salvezza. Nemmeno negli ultimissimi minuti i Blues, con l'uomo in più per l'espulsione di Ben White sono stati in grado, in un assalto finale, di trovare una rete che avrebbe significato il sorpasso sul Leicester e che avrebbe tenuto a debita distanza un arrembante West Ham che, invece, resta incollato ai Blues a quota 55 punti. In realtà sono gli ospiti a recriminare per diverse occasioni create e non concretizzate ma soprattutto per il palo colpito da Welbeck.

La partita fuori dal campo: Chelsea via dalla Superlega? I tifosi esultano

Prima dell'avvio del match, una nutrita schiera di tifosi ha affollato le strade che portano a Stamford Bridge. Il tema della 'reunion': l'avversione alla Superlega alla quale il Chelsea ha aderito comunicando, insieme agli altri club 'fondatori', la propria partecipazione. I supporters sono andati avanti nella protesta e nonostante in campo la squadra fosse impegnata nel match contro il Brighton, l'attenzione era rivolta ai dissensi crescenti verso la nuova competizione . E nel momento in cui è arrivata la notizia di un possibile ripensamento del club, i tifosi hanno esultato e si sono abbracciati. Secondo quanto riporta Sky Sports UK, infatti, il Chelsea starebbe valutando l'ipotesi di ritirare la sua adesione alla Superlega così come fatto nelle ultime ore dal Manchester City. La notizia non è ufficiale ma il club avrebbe tenuto conto sia della posizione espressa dai tifosi, sia dalle dure reazioni giunte da ogni parte del mondo sulla creazione della Superlega.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport