Klopp amaro dopo Liverpool-Newcastle: "Se giochiamo così non meritiamo la Champions"

LIVERPOOL

Un gol di vantaggio fino al 95’, poi il gol di Willock che ha fissato il risultato sull’1-1. I Reds perdono altri due punti importanti nella corsa verso il quarto posto, che vale la qualificazione in Champions per la prossima stagione, e Jurgen Klopp mostra realismo: "La regola del calcio è sfruttare le tue occasioni. Non l’abbiamo fatto ed è per questo che il Newcastle merita il suo punto"

TUTTI I RISULTATI - LA CLASSIFICA

Tante occasioni, un solo gol di vantaggio: dal 3’ (gol di Salah) al 95’ quando Willock ha trovato il pareggio. Il Liverpool spreca un’altra occasione nella caccia al quarto posto e l’allenatore dei Reds, Jurgen Klopp, non la prende bene. "Se giochiamo così  e non uccidiamo gare come questa, perché dovremmo giocare in Champions League? È un traguardo che vogliamo raggiungere ma con risultati come questo non ce la meritiamo". I padroni di casa hanno tirato 22 volte, di cui nove in porta, senza riuscire a mettere al sicuro la vittoria. "La regola d'oro del calcio è sfruttare le tue occasioni – ha sottolineato Klopp -. È quello che non abbiamo fatto ed è per questo che il Newcastle merita il suo punto". Con 54 punti dopo 33 giornate, i Reds restano sesti. Il pareggio è una mezza beffa per il Liverpool, coinvolto inizialmente nel progetto Superlega e che ha visto in giornata reazioni contrapposte dei tifosi: dagli applausi a qualche protesta, soprattutto contro il proprietario americano del club.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport