Premier League, i risultati della 7^ giornata: frena lo United, Chelsea ok nel finale

Premier League

Cristiano Ronaldo e Pogba entrano soltanto nella ripresa e lo United è bloccato sull'1-1 dall'Everton: al vantaggio di Martial risponde Townsend, che esulta a Old Trafford come CR7. Fatica anche il Chelsea, che riesce però nei minuti finali ad avere la meglio del Southampton: a Stamford Bridge finisce 3-1. Vittorie anche per Leeds e Wolverhampton. Pari senza reti per i Gunners a Brighton

Un po' di turnover e un'ottima prestazione dell'Everton, non permettono al Manchester United di ritrovare la vittoria in campionato, dopo la sconfitta dell'ultimo turno contro l'Aston Villa. A Old Trafford finisce 1-1, in una gara che vede sia Pogba che Cristiano Ronaldo partire dalla panchina. E alla fine al posto del campione portoghese c'è Townsend, che segna il gol del pareggio ed esulta con il classico festeggiamento a braccia larghe di CR7. Non basta la rete del momentaneo vantaggio di Martial al 43', non basta l'inserimento dei due campionissimi nel corso della ripresa. Anzi è l'Everton ad andare vicinissimo alla vittoria, con il gol di Mina all'85' che viene annullato dal Var per fuorigioco.

MANCHESTER UNITED-EVERTON 1-1 (Highlights)

43' Martial (M), 65' Townsend (E)

 

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Wan-Bissaka, Lindelof, Varane, Shaw; McTominay, Fred (70' Pogba); Greenwood, Bruno Fernandes, Martial (57' Sancho); Cavani (57' Ronaldo). All. Solskjaer

 

EVERTON (4-4-1-1): Pickford; Godfrey, Mina, Keane, Digne; Townsend, Doucourè, Allan, Gordon (72' Davies); Gray (90' Dobbin); Rondon. All. Benitez

 

Ammoniti: Greenwood (M), Doucourè (E)

Fatica anche il Chelsea, che riesce però ad avere la meglio del Southampton nei minuti finali: la decidono le reti di Werner e Chillwell, che fissano il risultato sul 3-1 finale, dopo il pareggio su calcio di rigore di Ward-Prowse (espulso poi a 13 minuti dal termine). Una vittoria che permette agli uomini di Tuchel di ripartire, dopo la doppia sconfitta tra campionato e Champions contro City e Juventus. Bene anche Wolverhampton e Leeds, che battono rispettivamente Newcastle e Watford. 0-0 tra Burnley e Norwich.

CHELSEA-SOUTHAMPTON 3-1 (Highlights)

9' Chalobah (C), 61' Ward-Prowse (S), 84' Werner (C), 89' Chilwell (C)

 

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Chalobah, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta, Kovacic (73' Jorginho), Loftus-Cheek (83' Barkley), Chilwell; Werner, Hudson-Odoi (65' Mount); Lukaku. All. Tuchel

 

SOUTHAMPTON (4-4-2): McCarthy; Livramento, Bednarek, Salisu, Walker-Peters; Walcott (46' Diallo), Romeu, Ward-Prowse, Tella (73' Djenepo); Redmond (87' Elyounoussi), Armstrong. All. Hasenhuettl

 

Ammoniti: Romeu (S), Thiago Silva (C), Salisu (S), Djenepo (S)

 

Espulso: 77' Ward-Prowse (S)

BURNLEY-NORWICH 0-0 (Highlights)

BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Collins, Taylor; Lennon (60' Gudmundsson), Westwood, Brownhill, McNeil; Vydra (35' Rodriguez), Wood (80' Barnes). All. Dyche

 

NORWICH (5-3-2): Krul; Aarons, Gibson, Hanley, Kabak, Giannoulis; Lees-Melou (80' Rupp), Normann, McLean; Sargent (90' Idah), Pukki (80' Rashica). All. Farke

 

Ammoniti: Tarkowski (B), Wood (B), Lowton (B), Normann (N), Brownhill (B), Rodriguez (B), Aarons (N)

LEEDS-WATFORD 1-0 (Highlights)

18' Llorente

 

LEEDS (4-1-4-1): Meslier; Shackleton, Llorente, Cooper, Junior Firpo; Phillips; Raphinha, Dallas (78' Roberts), Klich (90' Struijk), James; Rodrigo. All. Bielsa

 

WATFORD (4-2-3-1): Foster; Kiko, Troost-Ekong, Sierralta (68' Kabasele), Rose; Kucka, Sissoko; Sarr, Tufan (59' Joao Pedro), Dennis; King (46' Sema). All. Xisco

 

Ammoniti: Kiko (W), Sarr (W), Dennis (W)

WOLVERHAMPTON-NEWCASTLE 2-1 (Highlights)

20' Hwang (W), 41' Hendrick (N), 58' Hwang (W)

 

WOLVERHAMPTON (3-4-3): Sa; Kilman, Coady, Saiss; Semedo, Ruben Neves, Moutinho, Marcal; Trincao (86' Dendoncker), Jimenez, Hwang (90' Traore). All. Lage

 

NEWCASTLE (5-3-2): Darlow; Manquillo (70' Murphy), Hayden, Fernandez, Clark, Ritchie; Almiron (77' Gayle), Willock (36' Hendrick), Longstaff; Saint-Maximin, Joelinton. All. Bruce

 

Ammoniti: Clark (N), Manquillo (N)

BRIGHTON-ARSENAL 0-0 (Highlights)

BRIGHTON (3-5-2): Sanchez; Duffy, Dunk, Burn; Veltman, Gross (84’ March), Lallana, Moder (78’ Mac Allister), Cucurella; Maupay, Trossard. All. Potter

ARSENAL (4-2-3-1): Ramsdale; Tomiyasu, White, Gabriel, Tierney; Partey, Lokonga; Saka (90’ Maitland-Niles), Odegaard (63’ Pepe), Smith Rowe; Aubameyang (72’ Lacazette). All. Arteta

Ammoniti: Maupay (B), Veltman (B), Partey (A)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche