Kane: "Conte tra i top allenatori al mondo, con lui il Tottenham può tornare a vincere"

TOTTENHAM

Il capitano degli Spurs ha esaltato il lavoro dell'allenatore italiano, che da quando è arrivato ha riportato il Tottenham a ridosso della zona Champions: "È uno dei migliori al mondo - ha detto Kane a Sky Sports UK - e noi dobbiamo sfruttare la possibilità di lavorare con lui. Richiede tanto, sta a noi dimostrargli di potercela fare. Vogliamo tornare a vincere e con Conte abbiamo la possibilità di farlo"

CHELSEA-TOTTENHAM SU SKY SPORT: LE PARTITE DEL WEEKEND

"Antonio Conte è uno dei migliori allenatori del mondo. Dobbiamo sfruttare la possibilità di lavorare con lui, potrà portarci ai massimi livelli". Idee chiarissime per Harry Kane, che nel corso di un'intervista rilasciata a Sky Sports UK ha parlato dell'impatto avuto dall'allenatore italiano sul Tottenham. Arrivato a Londra a stagione in corso, l'ex Inter ha riportato gli Spurs - nonostante ancora diverse partite da recuperare - a ridosso del quarto posto. Un grande lavoro quello di Conte, apprezzato particolarmente dal capitano: "Negli ultimi due anni non abbiamo raggiunto ciò che volevamo - ha spiegato Kane -. Adesso è arrivato Conte, un allenatore che richiede molto. Sta facendo tutto ciò che è nelle sue possibilità e noi giocatori abbiamo risposto bene. Stiamo lavorando il più duramente possibile per ottenere il successo, al Tottenham questo è l'obiettivo finale per tutti. Siamo fiduciosi di potercela fare, soprattutto da quando c'è Antonio. Ora noi giocatori abbiamo una grande responsabilità e dobbiamo cercare di mostrare all'allenatore che siamo in grado di riportare questa squadra ai massimi livelli".

"Non penso al futuro, voglio solo migliorare e vincere"

CHE RIMONTA!

Leicester-Tottenham 2-3. HIGHLIGHTS

Il numero 10 del Tottenham ha poi spiegato i motivi delle difficoltà incontrate dalla squadra nelle ultime due stagioni, nelle quali gli Spurs hanno fallito la qualificazione in Champions League. "In Premier League ci sono davvero tante squadre forti - ha aggiunto Kane - e parecchi club stanno lavorando per cercare di entrare nei primi sei posti. Ci sono almeno otto o nove squadre che lottano per questo obiettivo. Se non fai tutto per bene rischi di rimanere staccato dal gruppo. E questo è ciò che è un po' successo a noi". Infine, inevitabilmente, anche una domanda sul futuro. Kane, che nella scorsa sessione di mercato sembrava dover lasciare il Tottenham per il Manchester City, ha evitato la questione: "Il mio focus è unicamente su questa stagione - ha concluso l'attaccante inglese -: stiamo cercando di risalire il più possibile in campionato, siamo ancora in corsa in FA Cup e stiamo cercando di vincere un trofeo. Non parlerò di nient'altro, dico che bisogna solamente lavorare sodo per la squadra e cercare sempre di migliorare".