Conte: "Juventus? Accostarmi a loro è una mancanza di rispetto per me e per Allegri"

tottenham

L'allenatore del Tottenham, intervenuto in conferenza stampa per presentare il match contro l'Arsenal, è tornato a parlare dei bianconeri: "Abbiamo appena iniziato la stagione, ho parlato molte volte di questo argomento e ho sempre detto che sono felice e mi godo la mia esperienza con gli Spurs. Accostarmi alla Juve è irrispettoso"

JUVE-BOLOGNA LIVE

Antonio Conte torna a parlare della Juventus. L'allenatore del Tottenham, intervenuto in conferenza stampa per presentare il derby di sabato alle 13:30 in casa dell'Arsenal, ha commentato il suo accostamento ai bianconeri: "Ritengo che sia irrispettoso sia per me che per Allegri. Abbiamo appena iniziato la stagione, ho parlato molte volte di questa cosa e ho sempre detto che sono felice di essere qui. Mi piace lavorare per questo club, ho un ottimo rapporto sia con il presidente Levy che con il ds Paratici, non vedo problemi per il futuro. Non voglio parlare di questa cosa perché è irrispettosa sia per me che per l'altro allenatore".

"Mondiale invernale? Dobbiamo scoprire cosa accadrà"

leggi anche

Come ripartono i campionati dopo la sosta

Successivamente Conte parla anche del derby contro i Gunners: "L'Arsenal ha iniziato la stagione molto bene, ha perso una sola partita e sta dimostrando di essere un'ottima squadra che si è migliorata molto quest'estate. Lavorano con Arteta da molti anni e sono davvero molto organizzati: Mikel per me è un ottimo allenatore con una gran carriera davanti a sé". In chiusura un commento sul Mondiale invernale: "È la prima volta che ci troviamo di fronte a questa situazione, dobbiamo scoprire cosa accadrà in questo periodo e una volta terminata la competizione. Onestamente non siamo preparati, è una novità per tutti e stiamo cercando di trovare le soluzioni migliori".