Man. United
Bruno Fernandes 44'Cristiano Ronaldo 52', 70' (Rig.)
Premier League 
Fine
3 - 2
Arsenal
Smith Rowe E. 13'Ødegaard M. 54'
Premier League 
Fine
Man. United3 - 2 Arsenal
Fine
  • PREVIEW
  • FORMAZIONI
  • STATISTICHE
  • HIGHLIGHTS
  • CORRELATI

Manchester United-Arsenal 3-2: video, gol e highlights

Una doppietta di Cristiano Ronaldo (che arriva a quota 801 gol in carriera) permette al Manchester United di superare l'Arsenal e agganciare il settimo posto in classifica. Singolare caso Var in occasione del vantaggio dei Gunners: Smith-Rowe segna con De Gea a terra, l'arbitro vorrebbe annullare ma il Var lo richiama e gli indica che è tutto regolare

LA CLASSIFICA DI PREMIER

Nel segno di Cristiano Ronaldo, che continua ad aggiornare l'incredibile libro delle sue statistiche: il Manchester United batte l'Arsenal per 3-2, trascinato dalla doppietta di CR7 e con l'altro portoghese, Bruno Fernandes, che ritrova il gol dopo un digiuno lungo 15 partite che non pativa dai tempi dell'Udinese.

Rangnick in tribuna

approfondimento

Non solo Haaland, i talenti scoperti da Rangnick

Rangnick, presente in tribuna e dalla prossima ufficialmente in panchina, non potrebbe essere più soddisfatto: dopo due pesanti sconfitte e un pari in campionato, lo United esce dal tunnel battendo l'Arsenal e avvicinandolo in classifica. Settimo posto per i Red Devils, a un punto dal Tottenham di Conte (che però ha una partita in meno) e a -2 dai Gunners, con la zona Champions che dista solo 3 punti. Una di quelle missioni che dovrebbero stimolare un tipo come CR7.

De Gea a terra, Var assegna il gol

approfondimento

CR7 supera 800 gol: i migliori bomber di sempre

Sempre a caccia di record, il portoghese trova la rete numero 800 in carriera (tra squadre di club e nazionale) e poi su rigore fa 801 decidendo la sfida. Una gara intensa, giocata ad alti ritmi e vinta meritatamente dallo United, nonostante un buon Arsenal che si era anche portato in vantaggio con un gol che potrebbe diventare materia di studio arbitrale.

E' il minuto 14, infatti, quando i Gunners battono un calcio d'angolo e, nella mischia che si crea davanti alla porta di De Gea, Fred finisce per pestare involontariamente la caviglia al suo portiere, che crolla a terra dolorante. Il pallone carambola al limite dell'area, dove Smith-Rowe, che non si è accorto che De Gea è a terra, calcia e segna. L'arbitro fischia dopo che la palla è entrata in rete, ma fa cenno di no con la mano, intenzionato ad annullare la rete. Richiamato all'auricolare dal Var, però, gli viene spiegato che su De Gea non era stato commesso alcun fallo e che nessun giocatore dell'Arsenal era nelle vicinanze del portiere mentre il pallone entrava in porta, e dunque assegna il gol.
 

Ci pensano Bruno Fernandes (liberato davanti alla porta da un tocco di Fred) e Ronaldo a ribaltarla a cavallo dell'intervallo, ma 2' dopo il gol del 2-1 è Odegaard a riportare la sfida in pari. Finché Cristiano Ronaldo non ingrossa ulteriormente i suoi numeri, trasformando dal dischetto per il 3-2 finale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport