Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
23 ottobre 2016

Doppio Thereau, Pescara battuto ad Udine

print-icon
udi

Un cucchiaio su rigore e un tap-in dell'attaccante francese piegano la squadra di Oddo, che reagisce con Aquilani ma nei minuti di recupero subisce il definitivo 3-1: è Duvan Zapata, dal dischetto, a firmare il tris 

UDINESE-PESCARA 3-1
9' su rig. e 71' Thereau (U), 74' Aquilani (P), 93' rig. Zapata (U)

Un cucchiaio dal dischetto e un tap-in ravvicinato di Thereau regalano i tre punti all'Udinese di Delneri nel lunch match della 9.a giornata di Serie A, contro il Pescara. Alla Dacia Arena i padroni di casa affrontano la sfida con la squadra di Oddo con l'obbligo morale di vincere per portarsi a 10 punti allontanandosi dalla zona bassa della classifica.

Il match si sblocca al 9' quando Rocchi punisce una trattenuta in area di Campagnaro su Zapata: nessun dubbio sul rigore, che Thereau trasforma con uno scavetto centrale battendo Bizzarri. La reazione degli ospiti si traduce in una semirovesciata di Caprari che si stampa sulla traversa, graziando Karnezis.
Nel secondo tempo Delneri inserisce Badu sostituendo De Paul: un cambio che si rivela azzeccato perché da un tiro del ghanese, respinto da Bizzarri, arriva il raddoppio dei bianconeri. E' ancora l'attaccante francese autore dell'1-0 a segnare.

Il doppio vantaggio fa calare l'attenzione dei padroni di casa che nel giro di tre minuti si fanno sorprendere dal Pescara, che accorcia con una conclusione di Aquilani. Match riaperto. 
Delneri corre ai ripari, dentro Hertaux per Samir. I quattro minuti di recupero scorrono senza particolari sussulti per la formazione di casa, che gestisce bene il risultato e sull'ultima azione a proprio favore, con Duvan Zapata che tiene alta la squadra, si procura un altro calcio di rigore.
E' il colombiano a incaricarsi della battuta, conclusione di destro forte a incrociare e nulla da fare per Bizzarri, che intuisce ma non riesce a parare: terzo gol in campionato per Duvan, prima vittoria di Gigi Delneri sulla panchina bianconera all'esordio alla Dacia Arena. Continua il periodo no del Pescara (seconda sconfitta nelle ultime tre gare), fermo a quota 7 punti in classifica.