Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
04 dicembre 2016

Corini: "Sfumato un punto vitale, salvarsi si può"

print-icon
Eugenio Corini - Palermo

L'allenatore del Palermo Eugenio Corini durante la partita contro la Fiorentina (foto Getty)

L'allenatore del Palermo commenta la sconfitta del Franchi: "Peccato, ma era importante dimostrare che possiamo farcela e sarà fondamentale questo. Salvezza? Siamo quattro squadre, abbiamo le possibilità di vincere questo mini-girone"

“Fa male perdere così, ma come dicevo ai miei ragazzi abbiamo capito che possiamo farcela e questo diventa un aspetto fondamentale. Sono qui da pochi giorni, loro vengono da un lungo periodo negativo e meritavano di portare a casa un punto questo poteva diventare un punto fondamentale per la nostra classifica e per l’aspetto mentale. Deve rimanere dentro il loro cuore la prestazione fatta, siamo sempre stati in gara e abbiamo saputo soffrire. Questo deve essere il nostro spirito in questa corsa disperata, abbiamo le possibilità di arrivare al quartultimo posto”, ha commentato Eugenio Corini dopo la sconfitta del suo Palermo contro la Fiorentina. Un punto sfumato che poteva servire in chiave salvezza: “Al momento siamo quattro squadre in corsa, può ancora succedere di tutto. Per me possiamo arrivare primi in questo mini-girone, faremo il massimo per raggiungere la salvezza”, sottolinea l’allenatore del Palermo.

Un lungo abbraccio a fine partita a centrocampo con la squadra: “Questa partita l’abbiamo preparata in condizioni particolari. Ho trovato questi ragazzi in condizioni morali assurde, ho cercato di sostenerli in tutti i modi. Meritavamo dal punto di vista mentale un punto, per chi lotta per la salvezza è vita. Non dobbiamo entrare nell’ordine delle idee che è un’annata strana”, prosegue Corini. Infine, un commento su Posavec: “E’ un talento che va aiutato, bisogna sempre capire nello sviluppo del parco portieri quale sia la soluzione migliore e penso che in questo momento sia lui”, conclude l’allenatore del Palermo sul proprio giovane portiere.

Fiorentina-Palermo 2-1, gli highlights