Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
08 dicembre 2016

Quaison trascina il Palermo: "Tifosi, aiutateci"

print-icon
Robin Quaison - Palermo

Il centrocampista del Palermo Robin Quaison durante la gara contro la Fiorentina (foto Getty)

Il fantasista rosanero parla al sito ufficiale: "Corini lo conosco ancora poco, Zamparini ci dà tanta fiducia. Obiettivi? Salvarci. Il mio? Salvare questa società. Speriamo di fare bene contro il Chievo e riuscire a vincere"

Il terzo allenatore, l’ottava sconfitta consecutiva, la ricerca di una vittoria. Il Palermo si prepara così alla prossima sfida di campionato, domenica pomeriggio al Barbera arriva il Chievo Verona di Campedelli ed i rosanero a Boccadifalco si allenano per cercare la prima gioia dell’era Corini. La scossa, al Franchi, c’è stata, con il ko arrivato soltanto al 93’: "Noi come squadra abbiamo fatto una grande partita a Firenze, sono molto triste per i risultati ma spero che contro il Chievo facciamo una partita bella come contro la Fiorentina ma con un risultato migliore", ha commentato ai microfoni del sito ufficiale del Palermo il centrocampista Robin Quaison. Lo svedese può essere l’arma in più in chiave salvezza, il suo lungo stop ha tolto molta qualità alla squadra e adesso, il suo rientro, può essere prezioso per Corini.

"L’aiuto dei tifosi è importante - aggiunge Quaison -, contro il Chievo voglio uno stadio pieno come contro il Verona l’anno scorso, quando ci siamo salvati all’ultima giornata. Lo conosco ancora poco - prosegue il centrocampista svedese del Palermo parlando del nuovo allenatore rosanero - ma questa settimana mi sono trovato bene con Corini, avremo modo comunque di conoscerci meglio". Talento, velocità, colpi. Quaison è l’ultimo dei gioielli passati in casa Palermo, una delle intuizioni di Maurizio Zamparini: "E’ il nostro presidente, è importante la sua fiducia per noi", ha commentato il centrocampista del Palermo. Che ha le idee chiare, chiarissime sui traguardi da raggiungere in questa stagione: "L’obiettivo è salvarci, solo quello. E io voglio salvare il Palermo". Chiaro e tondo, firmato: Robin Quaison.