Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
09 dicembre 2016

Simeone jr: "Papà felice a Madrid, Inter ha Pioli"

print-icon
Giovanni Simeone

Giovanni Simeone durante la grande vittoria del Genoa sulla Juventus (foto Lapresse)

L'attaccante del Genoa torna a parlare del futuro del padre: "E' felice all'Atletico Madrid, i nerazzurri hanno già un buon allenatore". Poi il Cholito esalta Juric: "Ha gli stessi occhi della tigre di papà, sono uguali"

Parola al Cholito, di nuovo. Giovanni Simeone torna a parlare. Del Genoa, del padre e del futuro dell’allenatore dell’Atletico Madrid. L’Inter? Le sua dichiarazioni avevano scatenato la fantasia dei tifosi nerazzurri negli ultimi giorni, poi il Cholo aveva rimarcato: "Sì, la mia famiglia sa che un giorno allenerò l’Inter". Prima di far calare il silenzio dopo il tanto rumore che queste parole avevano provocato. Una vicenda che si chiude con l’intervista di Giovanni Simeone alla BBC a pochi giorni dalla sfida del suo Genoa contro l’Inter: "Mio padre è felice all’Atletico Madrid e l’Inter ha già un buon allenatore come Pioli", ha detto l’attaccante rossoblù che chiude così il cerchio di parole che avevano avvicinato il padre ai nerazzurri.

Juric e gli insegnamenti di papà - "Ha gli stessi occhi della tigre di mio padre, sono uguali - ha commentato Giovanni Simeone parlando del suo allenatore al Genoa -. Hanno la stessa determinazione e la stessa intensità", ha aggiunto il Cholito parlando di Juric. Parole di stima e affetto, quindi, per l’allenatore che lo sta lanciando in Italia. Infine, ancora una risposta sul padre e i suoi insegnamenti: "La prima cosa che mi ha insegnato è che il sacrificio non si può negoziare nella vita e nel calcio. Io e i miei fratelli siamo cresciuti così - prosegue Simeone jr -, sapendo che in una partita l’unico obiettivo è vincere e che il futuro dipende solo da noi stessi, dal nostro lavoro e dal nostro impegno", ha concluso l’attaccante del Genoa. Che adesso sfiderà l’Inter. Di Pioli, per adesso. In futuro… chissà, anche se papà Diego "è felice all’Atletico Madrid". Parola di Cholito.