Gasp: "Gagliardini out per rispetto verso l’Inter"

Serie A
Gian_piero_gasperini_atalanta_getty

L’allenatore dell’Atalanta Gasperini svela che contro il Chievo Verona non impiegherà Roberto Gagliardini: "Non giocherà per rispetto verso l’Inter, in attesa che la situazione si definisca"

Gagliardini out - "Il Chievo? Una squadra ostica, ma vogliamo chiudere  nel miglior modo possibile il girone d’andata”. Prima parte di stagione in cui l’Atalanta è stata sicuramente protagonista: sesto posto a quota 32 punti, classifica che non ha bisogno di ulteriori commenti. E domenica la trasferta del Bentegodi contro il Chievo Verona, sfida che Gasperini presenta così in conferenza stampa: "Ci presenteremo a Verona con fiducia e consapevoli dei nostri mezzi", le parole dell’allenatore dell’Atalanta. Che poi, sempre in conferenza stampa, lancia un importantissimo indizio di mercato in merito al futuro di Roberto Gagliardini: "Gagliardini lo porto con la squadra, è convocato ma non giocherà dall’inizio. Neanche credo di impiegarlo. Credo che in questo momento sia una scelta adeguata: ho deciso io, nessuno mi ha forzato. Lo faccio per rispetto verso il giocatore, verso l’Inter e verso l’Atalanta in attesa che tutta la situazione si definisca", le parole dell’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini.  

Identità Atalanta - Messa da parte la vicenda legata al futuro di Gagliardini, Gasperini indica alla sua squadra la strada da seguire anche per quanto riguarda il girone di ritorno: "Il nostro credo non cambia e cioè la convinzione di poter ottenCarere sempre il massimo: senza questa mentalità non avremmo vinto la gara con l'Empoli. Perciò dobbiamo mantenere sempre questo spirito e questo atteggiamento", le parole dell’allenatore dell’Atalanta. Che poi ha proseguito: "Sappiamo che il girone di ritorno sarà anche più difficile perché ci saranno squadre che si rafforzeranno e proveranno ad attaccare la nostra posizione, ma noi vogliamo continuare a giocare al meglio delle nostre possibilità e possibilmente ripeterci. Poi sarà il campo a parlare, ma nell'atteggiamento, nella mentalità e nel modo di proporci in partita non snatureremo la nostra identità. Quella contro il Chievo Verona è una gara che in 90 minuti può avere risvolti diversi, dovremo essere preparati ad affrontare ogni episodio", ha concluso Gasperini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche