Crotone, lavoro tattico in vista del Genoa

Serie A
crotone_lapresse

Prosegue la preparazione del Crotone in vista della sfida contro il Genoa dell’ex Ivan Juric. Stoian carica la squadra: "Loro sono un po' in difficoltà, andremo a Genova a fare la nostra partita"

Lavoro tattico – Obiettivo Genoa. Continua la preparazione del Crotone in vista del prossimo impegno di campionato che vedrà la formazione calabrese impegnata al Ferraris contro la squadra allenata dall’ex Ivan Juric. Squadra che si è ritrovata al Park Jonio di Steccato di Cutro agli ordini di mister Davide Nicola che ha incentrato il lavoro principalmente su esercitazioni di natura tattica: il gruppo rossoblù, infatti, ha svolto una partitella a tutto campo in cui la squadra ha provato alcune soluzioni che verranno adottate contro il Genoa. Una sfida importante, tra due squadre che non stanno attraversando un momento positivo. Crotone che svolgerà un’altra seduta di lavoro in Calabria prima della partenza destinazione Genova, prevista nel primo pomeriggio di venerdì.

Parla Stoian – Terminata la seduta di allenamento ha parlato Adrian Stoian, che ha presentato così il prossimo impegno di campionato del Genoa: "Siamo concentrati e stiamo preparando bene la gara, l'obiettivo è sempre quello di andare in campo e fare la nostra partita, mettendo in pratica le cose che ci chiede il mister e nella speranza che questa volta, a fine gara, non ci siano rimpianti come nelle ultime partite. Ultimamente facciamo buone prestazioni, però manchiamo nel finale, speriamo che questa volta non sia così". L’esterno offensivo del Crotone focalizza poi l’attenzione sul momento attraversato dal Genoa: "A parte le ultima gare dove è stato un po’ in difficoltà, ha sempre avuto una buona squadra e sicuramente con l'arrivo di Juric hanno anche guadagnato qualcosa in più. Non sono in un bel momento, quindi dobbiamo andare Genova e fare la nostra partita, sapendo che anche loro sono in difficoltà". Stoian che ha poi concluso: "Pensiamo gara per gara, servirebbero i tre punti ma sarebbe importante comunque ottenere un risultato positivo; sappiamo che Marassi è un campo tosto, tra i più belli d'Italia, proveremo a esprimerci al meglio poi vedremo cosa succederà a fine partita".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche