Bologna, Donadoni: "Dzemaili, marcia da bomber"

Serie A
bologna_donadoni_getty

I rossoblu sorridono per la seconda settimana consecutiva: dopo il Crotone, ko al Dall'Ara anche il Torino di Mihajlovic. Protagonista... ancora lui, Blerim Dzemaili, che ha fine gara ha però confermato il possibile addio: "C'è l'accordo col Montreal, ma mi godo il momento"

"Dzemaili ha un ruolino di marcia da bomber, il lavoro con il centrocampo ci premia". Per la seconda settimana consecutiva il segreto del Bologna resta lo stesso: una mediana super. Dzemaili ancora una volta decisivo, la sua doppietta al Torino ha regalato altri tre punti alla squadra di Donadoni. Anche se, a fine gara, ha confermato il suo possibile addio: "C'è l'accordo col Montreal, ma mi godo il momento". L'allenatore rossoblu è comunque soddisfatto e può guardare al futuro.   

Bomber Dzemaili - “Blerim è chiaro che sta avendo il rullino di marcia di un bomber, questo fa capire come i nostri centrocampisti possano incidere. Sta facendo molto bene", ha detto Donadoni a Sky Sport. "Adesso godiamoci questa vittoria contro un avversario di valore che all’andata ci fece 5 gol. Tutto merito dei ragazzi, bravi anche per la stanchezza dovuta alla Coppa Italia. Gol subiti? La difesa ha fatto una partita di livello, ma tutta la squadra ha difeso bene, per poi ripartire e far male all’avversario. Destro? Quando Mattia gioca come oggi sono contento, certo fare gol è importante, il gol verrà. Ha lottato, da copertura, è tornato in fase difensiva; per noi è imprescindibile".

Progetto-giovani - “I risultati aiutano, anche perchè la squadra è giovane: certe situazioni facciamo fatica a leggerle. Oggi aiuta a far crescere l’autostima che deve essere una costante. Avendo a che fare con i giovani devo dare il mio contributo ad aiutarli. Credo che Bologna abbia un grande pubblico e un grande presidente: insieme seguiremo la scia positiva per il progetto che ci siamo prefissati.

Le parole di Dzemaili - "Era importante questa vittoria per dare continuità di risultati, siamo tutti felici", ha detto lo svizzero al termine della gara. "Ventisei punti sono tanti. Durante questa stagione siamo partiti forte, l’assenza di Verdi ci ha tolto tanto, speriamo di continuare così. Questa squadra ha grandi potenzialità. Futuro a Montreal? Sicuramente questo accordo c’è, io mi godo il momento e penso al presente. Destro? Fa grandi movimenti, il gol lo farà presto".  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche