Torino, Mihajlovic: "Basta parlare di Europa"

Serie A
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Torino (getty)
05_mihajlovic_getty

Il Torino perde altri punti per strada: finisce 2-0 per il Bologna al Dall'Ara. I rossoblu complicano i piani dei granata: "Ora basta pensare all'Europa, guardiamo partita per partita", ha detto Mihajlovic. Il serbo duro anche su Maxi Lopez: "Di Maxi ha solo il peso"

“Non ha senso parlare d’Europa, ora serve pensare partita per partita”: il messaggio di Sinisa Mihajlovic, lanciato dopo l’ennesimo stop in campionato, è chiaro. I granata, battuti 2-0 dal Bologna al Dall’Ara, hanno perso un’altra occasione per avvicinare le zone alte della classifica. Senza Belotti il Toro è stato poco pungente. L’allenatore serbo, amareggiato dopo la gara, ha parlato così.

Belotti-dipendenti - C’è poco da dire. Siamo stati troppo prevedibili. Sono mancati gli spunti per cercare di vincere. E’ vero, ci è mancato Belotti. Non possiamo dipendere in questo modo da lui. Abbiamo giocato in modo troppo scolastico, con poco ritmo e poca intensità. La partita è stata equilibrata ma alla fine ne abbiamo perso; su sette sconfitte, sei sono arrivate fuori casa. Evidentemente abbiamo dei pregi ma anche dei limiti che non ci permettono di combattere con le altre”.

Europa - “Non voglio parlare di Europa. Adesso non ha senso parlarne. Siamo staccati. Adesso l’obiettivo è fare più punti possibile e giocare partita per partita. Poi vedremo dove si può arrivare. Contro l'Atalanta dobbiamo tornare a giocare da Toro. Su sette sconfitte, sei li abbiamo rimediate fuori casa, dobbiamo migliorare questo aspetto. Se sbaglio a parlare ai ragazzi? Non lo so, forse è meglio che parlo in cinese. Penso che la mia squadra ha certe caratteristiche: siamo più bravi ad attaccare che a gestire, ma sono le caratteristiche dei giocatori. Sappiamo che abbiamo questo limite su cui lavorare. E’ normale che una squadra, nell’arco dei novanta minuti, ha una reazione e ti possa pressare, ma devi saperla sostenere senza prendere gol. Lo sa bene anche la squadra”.

Maxi... Lopez - “Per adesso di Maxi ha solo peso - ha detto Mihajlovic - Sono quattro mesi che cerchiamo di metterlo in forma ma senza successo. Chi deve giocare nella mia squadra, deve rispettare certe regole. I giocatori lo sanno che qua nessuno deve mollare, questo è sicuro. Perciò l’obiettivo è fare più punti possibili. Io sicuramente non mollo. Però qui non sono io che devo dimostrare qualcosa a loro, ma loro che devono dimostrare a me di non mollare. Dobbiamo tornare a giocare con la testa libera e puntare almeno a divertirsi”.

Mercato - “Io avevo detto che dobbiamo essere bravi a rimanere attaccati al carro Europeo per invogliare la società a investire. Abbiamo pareggiato e perso nelle ultime due e adesso siamo staccati quindi di Europa oggi non ha senso parlare. Sicuramente, comunque, la società sa quello che ci manca e farà tutto quello che è possibile”, ha concluso l'allenatore granata.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport