Moratti lancia l'Inter: "Terzo posto alla portata"

Serie A

L'acquisto di Gagliardini, Icardi in Nazionale e Juventus-Inter tra presente e passato. Di questo e non solo ha parlato l'ex presidente nerazzurro: "Pioli è bravissimo, sta facendo grandi cose. Zhang ha fatto molto bene fino a ora. Champions? Possibile, se si continua così..."

La partita tra Juventus e Inter si avvicina, un appuntamento importante per la classifica ma anche per la storia di questo match. Si giocherà a Torino, la Juventus ha da poco cambiato modulo e cercherà di confermare quanto di buono mostrato nelle ultime uscite. Dall’altra parte, i nerazzurri sono reduci dall’eliminazione in Coppa Italia contro la Lazio e vogliono dare tutto per rialzare subito la testa e per non interrompere la striscia di vittorie consecutive in campionato. Raggiunto dai microfoni di Sky Sport, l’ex presidente dell’Inter ha parlato proprio della sfida in programma per domenica sera, ma non solo. Queste le sue parole.

"Domenica sarà difficile, ma..." - "Secondo me l'Inter può anche riuscire a vincere - ha detto Moratto - anche se si sa che le partite contro la Juventus sono sempre difficilissime, soprattutto allo Stadium, in casa loro. La squadra di Pioli dovrebbe riuscire a resistere nel primo tempo per poi venire fuori bene nella ripresa e cercare magari di fare risultato. Al di là di quello che accadrà domenica sera, comunque, di sicuro i nerazzurri hanno fatto molto bene fino ad adesso e questo è certamente promettente in vista del futuro. Sarà comunque una partita molto interessante che arriva al momento giusto del campionato, tutte e due le squadre stanno facendo bene e sono certo che sarà un bel match. Oggi c'era Bauza ad osservare Icardi alla Pinetina? Io credo che Mauro e Higuain siano due calciatori diversi ma che il numero nove dell’Inter possa certamente di andare in Nazionale. Meriterebbe di vestire la maglia dell’Argentina.

Champions possibile - Passando poi a parlare del present della panchina nerazzurra e della gestione di Suning, Moratti ha poi aggiunto: "Secondo me Pioli è bravissimo, sta facendo grandi cose. Per quanto riguarda la dirigenza e Zhang, al di là di quello che farà in estate sul mercato posso già dire che ha fatto molto bene fino ad ora. L’acquisto di Gagliardini? Ottimo, è un giocatore fantastico e l’Inter assicurandoselo ha fatto un grande colpo. E’ una promessa ma ha forte personalità. I miei Inter-Juventus? Più che nostalgia posso dire di avere dei bei ricordi, sono due squadre costantemente una contro l’altra che poi sono capaci di giocarsi tutto in una partita che spero sempre sia affascinante come deve essere. Credo che questa squadra possa arrivare tranquillamente in Champions, se continua così non vedo perché no", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche