Napoli soprannaturale: Mertens e l'uomo invisibile

Serie A

Con la tripletta al Bologna, il belga ha conquistato il primo posto della classifica dei cannonieri della A. Sui social però ha fatto parlare anche un'altra curiosità: l'amico immaginario che l'ha aiutato a rialzarsi al 66'

Un'altra tripletta. Una prestazione incredibile che lo ha portato a 16 gol, sul trono dei bomber del campionato. Dries Mertens fa parlare, ma non solo per la grande stagione finora: da quando gioca centravanti (il 26 ottobre), ha segnato più di tutti i grandi attaccanti della A. Sui social in tanti sono rimasti colpiti dai suoi poteri "soprannaturali". Al 66’ di Bologna-Napoli, l’attaccante belga finisce a terra. Si guarda intorno, ma non c’è nessuno per aiutarlo a rialzarsi. A questo punto ecco il colpo di genio: l’ "amico immaginario" che gli porge una mano.

La sua inseparabile fidanzata Kat Kerkhofs ha postato lo stesso video, scherzandoci su: "Quando segni un’altra tripletta ma nessuno vuole aiutarti a rialzarti".

When you score ANOTHER hattrick but nobody wants to pull you up... 😏#imaginaryfriend #bolnap #hattrickboy ⚽️⚽️⚽️

Un video pubblicato da katkerkhofs (@katkerkhofs) in data:

Nel post-partita di Bologna-Napoli, sono state tante le curiosità social. Dai due palloni portati a casa da Hamsik a Mertens alla "frecciatina" del belga al suo capitano: "Complimenti per la tua prima tripletta…dopo dieci anni".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport