Crotone, Nicola: "Juve? Come un Gratta e Vinci"

Serie A
nicola_crotone_getty

L’allenatore del Crotone Davide Nicola presenta la sfida con la Juventus: "Contro di loro avremo un bonus e ce lo giocheremo come tale. E’ un po’ come un Gratta e Vinci, ma in questo caso dipende anche da come si gratta con la monetina"

Bonus bianconero - Un bonus che potrebbe portare un 'regalo' inaspettato. Dopo il ko con il Palermo che ha complicato i piani salvezza del Crotone, la formazione allenata da Davide Nicola affronta la Juventus per il recupero della 18esima giornata di Serie A. Scida esaurito e tanta voglia di provare a stupire tutti, nonostante il divario esistente tra le due formazioni: "La partita con la Juventus? Per il Crotone è un bonus e come tale ce lo giocheremo. E' come prendere un Gratta e Vinci, ma in questo caso in parte può dipendere da come gratti con la monetina. Ci siamo preparati per affrontare questa partita con le nostre armi, con pazienza e aggressività”, le parole dell’allenatore del Crotone. Nicola che poi aggiunge: "Se alla Juventus sono fenomeni, e lo sono, noi dovremo essere fenomeni in un altro modo. Dovremo fare poche cose, semplici, ma farle per 95 minuti, senza perderci, senza perdere la concentrazione. Contro la Juventus tutte le squadre devono fare il meglio e dare il massimo, se no diventa difficile uscirne bene".

Convocati e possibili scelte - Dopo il bel successo contro l’Empoli, la sconfitta con il Palermo: una prestazione, quella del Barbera, che non ha soddisfatto del tutto Davide Nicola. "Abbiamo corso male, siamo stati sfilacciati, ogni tanto anche un po’ presuntuosi, pensando di poterci permettere qualcosa in più. Noi siamo operai del calcio, se corriamo e restiamo tali possiamo giocarcela con chiunque. La Juventus non fa turnover nel senso che sostituisce titolari con altri titolari", le parole dell’allenatore del Crotone. Che contro la Juventus dovrà rinunciare all’infortunato Rohden e allo squalificato Crisetig: a centrocampo possibile ritorno dal primo minuto per Capezzi, a sinistra ballottaggio tra Mesbah e Martella. Questi i 23 convocati di Nicola per la sfida contro la Juventus: Cordaz, Festa, Viscovo; Ceccherini, Claiton, Cuomo, Dussenne, Ferrari, Martella, Mesbah, Rosi, Sampirisi; Acosty, Barberis, Capezzi, Sulijc; Falcinelli, Kotnik, Nalini, Simy, Stoian, Tonev, Trotta.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche