Lazio-Milan, molto dubbio il rigore su Immobile

Serie A

Molte proteste da parte del portiere rossonero dopo la decisione di Doveri di assegnare alla Lazio il calcio di rigore che ha permesso a Biglia di sbloccare il risultato. In effeti sembra essere Gomez più che il numero 99 rossonero a ostacolare l'attaccante della Lazio

La Lazio passa in vantaggio al 45' del primo tempo grazie a un rigore messo a segno da Biglia e fischiato per un fallo di Donnarumma su Immobile. Subito dopo il fischio di Damato il portiere del Milan però protesta in maniera vigorosa, ripetendo di non aver toccato l'attaccante della Lazio lanciato verso la porta rossonera. In presa diretta, a causa della dinamica dell'azione, la decisione di Damato sembra corretta, ma in realtà dal replay si vede come il giovane estremo difensore del Milan durante la sua uscita colpisca Gomez e non Immobile. Come conseguenza dell'impatto poi il paraguaiano viene sbilanciato e finisce per toccare l’attaccante della Lazio prima con la mano e poi col piede, anche se il fallo resta non così vistoso per poter assegnare il calcio di rigore. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche