Roma, cambia il progetto: più vicino il nuovo stadio

Serie A
Il progetto del nuovo stadio della Roma

Notizie positive per i giallorossi dopo il nuovo incontro in Campidoglio, utile a ridiscutere il piano per lo Stadio della Roma: "La società - ha annunciato il vicesindaco Bergamo - ha proposto una revisione del progetto dai caratteri fortemente innovativi: faremo una nuova valutazione". Settimana prossima programmata un'altra discussione

In Campidoglio un nuovo appuntamento importante per il futuro dello stadio della Roma. I proponenti della nuova struttura, che dovrebbe ospitare le partite dei giallorossi, e gli esponenti del Comune si sono incontrati per la prima volta dopo il "no" di inizio febbraio. Terminata la discussione, le notizie sono positive: la Roma ha deciso di ridiscutere il progetto, proponendone uno differente e innovativo, rispondendo così alle sollecitazioni del Comune. Il progetto definitivo per lo "Stadio della Roma" dovrà essere approvato entro il 3 marzo, data ultima stabilita entro la quale decidere per la costruzione o meno della struttura.

I presenti - Sono arrivati nel primo pomeriggio nel Comune della Capitale il direttore generale della Roma, Mauro Baldissoni, e il costruttore, Luca Parnasi. Alla riunione, coordinata dal vicesindaco Luca Bergamo (non c’è, dunque, Virginia Raggi), erano presenti il presidente dell’Aula da Marcello De Vito, il capogruppo del Movimento 5 Stelle Paolo Ferrara e il presidente della commissione Urbanistica di Roma, Donatella Iorio. Non ha preso parte all’incontro l'assessore all'Urbanistica Paolo Berdini, presente invece all'ultimo "tavolo politico”, e che pare ormai da giorni in bilico.

Le parole del vicesindaco - "Vorrei ringraziare la Roma - ha detto Bergamo a incontro terminato - per aver risposto alle sollecitazioni dell'amministrazione capitolina nella riunione della scorsa settimana presentandoci oggi una revisione del progetto che ha dei caratteri fortemente innovativi". I tavoli tecnici "sono ancora al lavoro, faremo una valutazione di questa importante novità e ci siamo dati appuntamento alla prossima settimana". Se rispetteremo i tempi del 3 marzo? "E' ovvio", ha concluso "Non vogliamo una città con colate di cemento - ha aggiunto l'assessore alla mobilità di Roma, Linda Meleo - né l'edificazione selvaggia del passato, pero' questo stadio è uno stadio che si può fare in maniera sostenibile e adeguata, dando una cosa che la città richiede ma con tutte le procedure necessarie a mantenere un assetto di legalità e di minore impatto ambientale possibile. Questo è il nostro obiettivo".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport