16 febbraio 2017

Milan, Dahoud del Gladbach osservato speciale

print-icon
dahoud_getty

Mahmoud Dahoud, centrocampista del Borussia Mönchengladbach (Getty)

Fassone e Mirabelli, prossimi dirigenti rossoneri dopo il closing, proseguono il loro viaggio in Germania; dopo Bayern-Arsenal i due seguiranno dal vivo anche Borussia-Fiorentina. Attenzioni particolari per il centrocampista tedesco e per Federico Bernardeschi

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Viaggio in Germania - Dopo aver osservato la gara di Champions League di ieri all’Allianz Arena tra Bayern Monaco e Arsenal, Massimiliano Mirabelli e Marco Fassone saranno presenti anche sugli spalti del Borussia Park di Monchengladbach per la gara di Europa League tra i tedeschi e la Fiorentina di Paulo Sousa. Prosegue dunque il viaggio in Germania dei due prossimi dirigenti del Milan; in attesa che l'assemblea del prossimo tre marzo li renda ufficialmente nuovo amministratore delegato e nuovo direttore sportivo del club rossonero, i due osservano e riflettono sulle giuste mosse per far crescere quella che diventerà la loro squadra. L’intenzione è quella di confermare in panchina Vincenzo Montella e di continuare così la linea tracciata in questa stagione. La rosa va però migliorata e per questo ci sono già alcuni profili che Fassone e Mirabelli stanno seguendo e osservando da vicino.

Due possibili obiettivi in Borussia-Fiorentina - Molto dipenderà da come si concluderà l’annata in corso, intanto però i futuri dirigenti del Milan questa sera osserveranno ancora Federico Bernardeschi; il fantasista classe 1994 della Fiorentina piace da tempo agli uomini mercato rossoneri ma il numero 10 viola non è l’unico possibile obiettivo in campo nella gara dei sedicesimi di finale di Europa League. Si guarda infatti anche Mahmoud Dahoud, centrocampista siriano naturalizzato tedesco. Il classe 1996 del Gladbach piaceva a Fassone già ai tempi dell’Inter ma come dirigente nerazzurr non era riuscito a portare in Italia il calciatore. Ora l’interesse ritorna, il futuro amministratore delegato rossonero sta per cambiare club ma l’apprezzamento per il giocatore della nazionale tedesca under 21 non è diminuito.

Si attende il closing -
Dahoud in questa stagione ha totalizzato 23 presenze, un gol e tre assist e questa sera avrà due osservatori molto interessati al suo profilo pronti a studiarlo. Per capire se davvero il Milan deciderà se puntare su di lui bisognerà attendere soprattutto l’esito del closing che si dovrebbe definire nei prossimi giorni; intanto, però, Fassone e Mirabelli si muovono e continuano il loro viaggio europeo per studiare le giuste mosse per il futuro.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky