Genoa, ecco Mandorlini: è ufficiale

Serie A
mandorlini_getty

Il Genoa ha ufficializzato il cambio in panchina dopo la pesante sconfitta con il Pescara: esonerato Juric, al suo posto arriva Andrea Mandorlini. Per l'ex allenatore dell'Hellas Verona contratto fino al 2018

Ufficiale Mandorlini - Andrea Mandorlini è il nuovo allenatore del Genoa, adesso è ufficiale. "Il Genoa Cricket and Football Club rende noto di aver affidato la conduzione tecnica della prima squadra a mister Andrea Mandorlini. Il nuovo allenatore ha sottoscritto un contratto con scadenza giugno 2018", questo il comunicato del Genoa che ufficializza di fatto il cambio di guida tecnica. Mandorlini che nella sua avventura rossoblù non verrà seguiro dal suo storico vice Enrico Nicolini: troppo legato alla Sampdoria per poter accettare un incarico al Genoa. Che dopo la pesante sconfitta con il Pescara ha chiuso il rapporto con Juric: "Il Genoa Cricket and Football Club comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il tecnico Ivan Juric, a cui vanno i migliori auguri per il prosieguo dell’attività professionale" la nota del club. Che da questo momento inizia una nuova avventura con Mandorlini: un cambio in panchina per provare a dare una scossa a tutto l’ambiente.

Il racconto della giornata - Sta per chiudersi l’esperienza di Ivan Juric sulla panchina del Genoa. Il presidente Enrico Preziosi - che in settimana aveva detto che "nessuno può godere di una fiducia incondizionata" - ha ormai preso la sua decisione insieme al figlio Fabrizio. La sconfitta per 5-0 contro il nuovo Pescara di Zeman ha messo la parola fine alla storia tra l’allenatore croato e la società genovese, che presto comunicherà ufficialmente la decisione di cambiare guida tecnica. 25 punti in classifica, una vittoria che manca da fine novembre, poche risposte dal punto di vista del gioco e un risultato pesantissimo sul tabellino. Termina dopo otto mesi la storia di Juric sulla panchina del Genoa, oggi l'allenatore non parlerà nel post partita e ora si attendono novità anche per quello che riguarda il suo successore.

Mandorlini vicino - Tra i profili osservati con attenzione ci sono quello dell’ex Inter e Udinese Andrea Stramaccioni e quello di Edy Reja, anche se nelle ultime ore Andrea Mandorlini sembra aver bruciato la concorrenza. Contatti in corso tra le parti e firma (contratto di un anno e mezzo) dell’ex Verona che potrebbe arrivare già nella notte. E spunta un retroscena: un componente dello staff di Mandorlini era in tribuna al Dall’Ara per assistere a Bologna-Inter, con la formazione rossoblù che sarà proprio la prossima avversaria del Genoa. Nel caso venisse raggiunto l’accordo tra Mandorlini e il Genoa, Enrico Nicolini (vice di Mandorlini) non sarebbe il secondo allenatore rossoblù: troppo forte il suo legame con la Sampdoria, ‘no’ già comunicato allo stesso Mandorlini. Sempre più vicino ad essere il nuovo allenatore del Genoa.

 

Le parole del presidente nei giorni scorsi - "Juric è un ottimo allenatore ma nessuno può avere una fiducia incondizionata. Mi dispiacerebbe mandarlo via - aveva dichiarato Preziosi - nel calcio è un sali e scendi continuo di momenti positivi e altri meno. Stiamo vivendo delle difficoltà e non ci nascondiamo dietro un dito. Dietro ai giocatori ci sono sempre degli uomini. I valori ci sono nel gruppo, dobbiamo riacquistare consapevolezza. Ho trovato un clima giusto a Pegli, non riscontro motivi di contrasto. Il mister e la squadra mi hanno trasmesso la voglia che hanno di tirarsi fuori dalle difficoltà. Ogni professionista sa quali siano i compiti che si assume. È una situazione da prendere sul serio, ma non va drammatizzata. Rispetto al campionato scorso abbiamo gli stessi punti e un margine di sicurezza molto più ampio sulla zona calda. Dobbiamo stare attenti e restare vigili".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche