Milan a cena, stavolta offre Montella

Serie A

Rossoneri a raccolta in un ristorante milanese per compattare lo spogliatoio in vista delle prossime sfide che saranno decisive per le le ambizioni europee della squadra. Presente anche l'ad Galliani, che chiude a una partenza di Honda e carica Bacca

Da Bacca a Montella, questa volta è l'allenatore rossonero a portare a cena fuori il Milan per compattare lo spogliatoio e avvicinarsi così alla sfida di campionato di domenica a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Montella che al suo arrivo non ha voluto parlare, mentre ha parlato Adriano Galliani che ha espresso la propria soddisfazione per la permanenza di Bacca in rossonero e che ha allontanato ogni voce su un possibile addio di Honda.

Galliani: "C'è emozione, 31 anni non si cancellano in un minuto" - Adriano Galliani ha poi parlato al termine della cena di squadra: "C'è la volontà di sfatare il tabù Mapei Stadium? Speriamo abbiamo fatto tre partite e tre sconfitte, speriamo di migliorare un po'. Serve cinismo in attacco? Non lo so cosa serve. Mi aspettavo questo Deulofeu, l'ho sempre seguito nelle giovanili spagnole. È un giocatore importante. Emozioni? C'è emozione sì, 31 anni non si cancellano in un minuto".

All'arrivo alla cena di squadra del Milan offerta da Montella in un ristorante nel centro di Milano, l'ad rossonero ha anche riservato un augurio a Donnarumma, prossimo a diventare diciottenne.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche