Juve, la corsa non si ferma: 2-0 all'Empoli

Serie A

Contro i toscani i bianconeri si sbloccano nel secondo tempo con un autogol di Skorupski su colpo di testa di Mandzukic e una rete di Alex Sandro. Per i bianconeri è la 30esima vittoria consecutiva in casa

JUVENTUS-EMPOLI 2-0
53' aut. Skorupski, 65' Alex Sandro

La Juventus non ferma la sua corsa. Anche l'Empoli cede allo Stadium e i bianconeri, complice la sconfitta al San Paolo contro l'Atalanta, allungano sul Napoli (ora a -12) in attesa del posticipo tra Inter e Roma. Per scardinare la formazione messa bene in campo da Martusciello servono alla Juventus 53 minuti. Tanto il tempo necessario ai bianconeri per sbloccare il risultato con un bellissimo cross di Cuadrado per l'incornata di Mandzukic. La palla colpisce la traversa e poi Skorupski, a cui viene assegnato l'autogol. Al 65' il raddoppio di Alex Sandro con una bella girata spegne i sogni di gloria dell'Empoli definitivamente.

La Juve attacca, l'Empoli resiste - Nel corso del primo tempo la Juventus prova a scardinare più volte la difesa dell’Empoli, ci va vicina quasi subito con Higuain che si ritrova il pallone tra i piedi ma da due passi conclude debole. Al 10’ un’altra clamorosa palla gol per i bianconeri: palla in mezzo rasoterra di Cuadrado, Mandzukic ci arriva in scivolata e la palla finisce fuori di poco. Alla mezz’ora il risultato ancora non si smuove. L’Empoli prova qualche sortita offensiva con El Kaddouri e Pucciarelli in ripartenza. Poi, la Juve spreca ancora dopo un veloce contropiede: Cuadrado serve Mandzukic solo davanti a Skorupski, ma il croato perde il tempo del tiro e si lascia fermare dalla difesa. L’Empoli resiste per 45 minuti, la Juve attacca tanto ma non concretizza.

La Juve si sblocca, tre punti in cassaforte - L’inizio della ripresa conferma le buone intuizioni tattiche di Martusciello: linee strette e pressing alto per non dar modo alla Juventus di ragionare. In ripartenza El Kaddouri e Mauri fanno scorrere qualche brivido sulle schiene dei bianconeri. Ma al 53’ la Juventus trova il tanto agognato vantaggio: bellissimo cross di Cuadrado, incornata di Mandzukic e palla che finisce in rete dopo un paio di rimpalli tra traversa e Skorupski. Dieci minuti più tardi il raddoppio: il brasiliano riceve in area, difende la palla e con una bella girata spegne definitivamente i sogni di gloria dell'Empoli, pur messo bene in campo da Martusciello. L'ingresso di Dybala poi vivacizza ulteriormente la manovra della Juventus. L'argentino entra voglioso e va vicino al gol in almeno un paio di occasioni, ma non trova la gioia della rete. Tutto liscio per la Juventus: è la 30esima vittoria consecutiva in casa. Il Napoli ora è a -12 e la corsa verso lo scudetto continua.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport