Milan, Montella: "Episodi questa volta favorevoli"

Serie A

L’allenatore del Milan Vincenzo Montella commenta così la contestata vittoria della sua squadra con il Sassuolo: "Ci sono stati degli episodi questa volta a nostro favore. E’ stata una partita troppo nervosa"

Vittoria contestata -  Vittoria, tre punti che permettono ai rossoneri di restare aggrappati al treno Europa e tante proteste. Il Milan sfata il tabù Mapei Stadium e vince contro il Sassuolo grazie ad un calcio di rigore di Bacca, contestatissimo dai calciatori neroverdi. "Oggi ci sono stati tanti episodi al limite, qualcuno a nostro favore - e mi sento di dire fortunatamente, visto che non possono sempre essere a nostro sfavore – e mi spiace per il mio amico Eusebio. A parte questo ho visto molto nervosismo in campo, in ogni episodio c’era una protesta: entriamo nel vivo del campionato e bisogna aiutare gli arbitri e farli lavorare un maniera tranquilla", le parole di Vincenzo Montella. L’allenatore del Milan ha poi aggiunto: "Var sul rigore? Sarebbe stato da far ribattere perché c’erano due giocatori del Sassuolo dentro l’aera. Dispiace che così come nella gara d’andata ci sono stati alcuni episodi a nostro favore, sempre contro i neroverdi, ma sono state le uniche partite: perché poi noi giochiamo contro altri avversari e ci sono altri tipi di episodi. Le mie parole alla vigilia? Ho risposto a una domanda, sono l’allenatore del Milan e commento le cose della mia squadra come legittimamente ha fatto il dg del Sassuolo che in settimana è tornato a parlare degli episodi della gara d’andata. Magari le mie parole hanno dato fastidio, ma noi non giochiamo solo contro il Sassuolo".

L’analisi di Montella – Vincenzo Montella che poi entra nell’analisi del match vinto contro il Sassuolo: "E’ stata una gara nervosa, non sono queste le partite che mi entusiasmano. Nel primo tempo non abbiamo fatto una gara impressionante, ma l’approccio è stato giusto e siamo andati meritamente, almeno secondo la mia valutazione, in vantaggio. Nella ripresa, invece, il Sassuolo ci ha tenuti più bassi ma nonostante questo potevamo chiudere per due volte il match con un po’ più di cinismo. Direi che è stata una partita vibrante. Corsa all’Europa? Noi dobbiamo pensare al nostro cammino. La Lazio è un’ottima squadra, poi voglio fare i complimenti sinceri all’Atalanta che sta stupendo sempre più. Per l’Europa sarà una lotta accesa. Per chi tiferò durante Inter-Roma? Spero in una bella partita e in un risultato che possa favorire il Milan. Ultima di Berlusconi? Io ringrazierò sempre il presidente. Il mio sogno era quello di giocare nel Milan, ci sono arrivato da allenatore: ho realizzato il mio sogno", ha concluso Vincenzo Montella.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche