Napoli, 300 tifosi accolgono tra i fischi il Real

Serie A

Entusiasmo, passione e fiducia accompagnano Napoli alla vigilia della sfida contro il Real Madrid. In mattinata circa 300 tifosi hanno accolto tra fischi e cori l'arrivo in città degli spagnoli, mentre in curva B si pensa già a come caricare i giocatori di Sarri

C'è una città che scoppia di entusiasmo e passione, che cancella l'ansia dell'attesa con la speranza di un sogno ancora possibile. E' la Napoli di Sarri e De Laurentiis, ma anche e soprattutto dei tanti, tantissimi tifosi che proprio non riescono a smorzare il loro calore. D'altronde l'appuntamento è di quelli che non capita tutti i giorni: al San Paolo arriva il Real Madrid di Ronaldo e Zidane. L'impresa, considerato il 3-1 dell'andata, sembra quasi proibitiva, ma soprattutto dopo la vittoria di Roma per i tifosi azzurri sognare diventa quasi obbligatorio. In città l'adrenalina è già alle stelle come dimostrano quei tanti tifosi che nella mattinata di oggi hanno atteso l'arrivo della squadra spagnola all'esterno di Palazzo Caracciolo, l'albergo di lusso ex fortezza del 1500 scelto dal Real come quartier generale per questa due giorni napoletana. Circa 300 tra appasionati e curiosi hanno atteso i giocatori di Zidane per poi scatenarsi al momento del loro arrivo, attorno alle 13.30, con fischi, cori denigratori e qualche striscione, tra i quali anche uno abbastanza benevolo che recitava "Dalla Spagna con furore, vi accogliamo con amore".

Spagnoli top secret - Quello del Real Madrid sarà comunque un ritiro super blindato. La squadra spagnola ha prenotato tutte le 150 stanze dell'albergo di Palazzo Caracciolo, è arrivata a Napoli con 5 cuochi al seguito e ha vietato a tutti i dipendendenti della struttura di scattare selfie con i giocatori. La squadra si sposterà al San Paolo nel tardo pomeriggio di oggi, quando Zidane prima parlerà alla stampa e poi guiderà l'allenamento della vigilia. Domani invece all’hotel Vesuvio andrà in scena il consueto pranzo ufficiale che la Uefa organizza il giorno delle partite e nel quale De Laurentiis farà da padrone di casa. 

Coreografia da curva B - Intanto, a dimostrazione di quanto i tifosi credano nella rimonta, sta girando in città da un paio di giorni un biglietto della Curva B, la parte più calda del tifo azzurro, che invita tutti quanti a presentarsi allo stadio con una sciarpa del Napoli. "Vieni in curva e porta con te la tua sciarpa. Li ci sarà qualcuno che ti spiegherà cosa stiamo preparando! Sarai protagonista anche tu della coreografia della tua curva! Al resto ci penserà il cuore e la tua voce per la nostra amata maglia!"

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport