Sampdoria, pomeridiano a porte chiuse

Serie A
La Sampdoria prepara il derby dopo la vittoria dello scorso turno contro il Pescara (Ansa)
sampdoria_Esultanza_ansa

Mentre la squadra allenata da Giampaolo continua la preparazione in vista del derby di sabato sera, la società si muove anche sul mercato: i blucerchiati (che lavorano anche al prolungamento del contratto dell’allenatore) hanno messo gli occhi su Borna Sosa, difensore della Dinamo Zagabria

Allenamento nel pomeriggio - Tre giorni al derby contro il Genoa, la Sampdoria di Marco Giampaolo continua a correre. Seduta pomeridiana sui campi di Bogliasco, prosegue con una seduta sul campo superiore del Mugnaini la fase di avvicinamento al derby della Lanterna, come scrive il sito ufficiale della società ligure. Lontano da occhi indiscreti ma sotto lo sguardo attento di Carlo Osti, Riccardo Pecini e Daniele Pradè presenti a bordo campo, Marco Giampaolo e il suo staff hanno guidato l’intera rosa a una serie di esercizi tecnici e tattici. La gara contro i ragazzi di Andrea Mandolini si avvicina e i blucerchiati vorranno provare a prolungare la loro striscia di risultati utili consecutivi nella gara più importante della stagione. Per la giornata di domani, giovedì, è in programma un allenamento mattutino ancora a porte chiuse, sempre a Bogliasco. Oltre alle vicende di campo, poi, si registrano alcuni movimenti anche sul versante calciomercato: la società infatti sta seguendo Borna Sosa, difensore classe 1998 ora alla Dinamo Zagabria.

Mercato e panchina - Ci sono già stati i primi approcci tra i due club ma al momento c’è ancora distanza tra domanda e offerta. Le parti stanno ancora trattando e l’intenzione della Samp è quella di riuscire poi a portare in Italia un giovane nazionale croato molto promettente. Di pari passo, inoltre, il club lavora anche per blindare Marco Giampaolo in vista della prossima stagione e anche oltre. L’allenatore potrebbe infatti prolungare il suo contratto con i blucerchiati fino al 2018: si lavora per allungare di un’ulteriore stagione il rapporto attuale, il presidente Ferrero è soddisfatto del lavoro della guida tecnica come più volte ha ribadito anche in numerose interviste. L’impronta di gioco data al gruppo e i risultati ottenuti fino ad ora (decimo posto in classifica e 38 punti conquistati) hanno convinto la dirigenza a dare continuità al progetto iniziato lo scorso luglio. A confermarlo è stato lo stesso allenatore nel corso della puntata de L’Originale: "C'è grande disponibilità, qui mi diverto. Se ci fosse la possibilità di rinnovare il contratto lo farei volentieri".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport