Torino, la prima di Gustafson: "Momento speciale"

Serie A
Samuel Gustafson, centrocampista del Torino (getty)
Gustafson_torino_getty

Il giovane centrocampista svedese felice per la prima da titolare in maglia granata: "È stato un momento speciale, ma penso di poter fare di più". Difficile l'impatto con la realtà italiana: "Ho bisogno di tempo per capire tutto, ma adesso mi sento già sulla strada giusta"

Buona la prima per Samuel Gustafson. Il giovane centrocampista del Torino, lanciato per la prima volta da titolare da Mihajlovic, non ha sfigurato contro il Palermo. Classe 1995, lo svedese ha totalizzato solo tre presenze in questo campionato, ma l’allenatore granata è intenzionato a valorizzarlo perchè convinto sia dotato di un grande potenziale. Non facile, certo, l’approccio con la Serie A: “Non c’è una cosa sola che mi ha creato difficoltà, è tutto diverso rispetto alla Svezia”, ha raccontato Gustafson a Torino Channel. “Ho bisogno di tempo per capire tutto, ma adesso sono già sulla strada giusta e sono contento”. Facile capire quali siano i suoi migliori amici al Toro: “Chi parla inglese! Ajeti, Hart, ma anche Lukic, che è arrivato con me”. Per lui una bella soddisfazione giocare dal primo minuto contro il Palermo: “Era la mia prima partita da titolare, un momento speciale e bello per me. Sono contento, ma penso di poter fare di più. La partita è stata difficile, soprattutto nel primo tempo: loro erano bassi ed era complicato per noi trovare la via del gol. Ma alla fine abbiamo vinto, quindi va bene”, ha concluso.

Verso la Lazio - Lunedì prossimo per il Torino un test importante: all’Olimpico i granata se la vedranno con la Lazio. Le possibilità di centrare l’obiettivo europeo sono ormai quasi nulle, quindi sarà una gara fondamentale per cercare di trovare misure e confidenza. La squadra di Mihajlovic è scesa in campo oggi per il primo allenamento della settimana, dopo due giorni di pausa. Tanti i tifosi accorsi a seguire la seduta a porte aperte, divisa tra parte atletica e tecnica. Carlao, difensore arrivato a gennaio dall’APOEL, ha ripreso ad allenarsi con il gruppo. Lavoro specifico in palestra, invece, per Avelar. A riposo, come da programma, Mirko Valdifiori, che riprenderà regolarmente ad allenarsi con il gruppo da giovedì.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport