Napoli-Quagliarella, è pace: "Ci riabbracceremo"

Serie A

Dopo aver reso pubblici i motivi per cui ha lasciato il Napoli nel 2010, la necessità di sfuggire a uno stalker, la curva A dei tifosi azzurri ha esposto uno striscione in suo sostegno: "Ci riabbracceremo, figlio di questa città". La replica via Facebook: "Un'emozione grande"

"Nell'inferno in cui hai vissuto con dignità, ci riabbracceremo Fabio, figlio di questa città". Dopo aver reso noti i motivi dell’addio al Napoli nel 2010 per andare alla Juventus, la necessità di sfuggire a uno stalker poi condannato, tra i tifosi azzurri e Fabio Quagliarella è scoppiata la pace. Nel corso di Napoli-Crotone, la curva A ha esposto lo striscione in segno di vicinanza all’attaccante, oggi alla Sampdoria. Subito dopo la fine della gara, il post Facebook dell’attaccante nato a Castellammare di Stabia: "Ieri sera una felicità storica (la seconda vittoria stagionale nel derby di Genova ndr), oggi un’emozione grande. Grazie di cuore", e un cuore azzurro. Come il suo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport