Panchina d'Oro, Sarri batte Allegri

Serie A

L'allenatore del Napoli raccoglie più voti di tutti: "Mi ha dato gusto per una volta arrivare davanti a Max", Allegri si complimenta via twitter: "Risultato che premia il lavoro quotidiano sul campo!". Juric vince per la Serie B, Semplici per la Lega Pro. Premio speciale alla carriera per Ranieri

Maurizio Sarri è stato incoronato miglior allenatore della passata stagione dai suoi colleghi, e i 25 voti ottenuti contro i 22 di Massimiliano Allegri sono inevitabilmente letti, anche dall'interessato, in chiave della prossima sfida diretta di campionato tra Juve e Napoli. Al terzo posto, Eusebio Di Francesco, del Sassuolo, con 7 voti.
 
Sarri: "Premio che mi dà gusto e mi emoziona" - "Solitamente ritirare i premi non mi dà una particolare soddisfazione perché a volte penso si tratta anche di tempo sottratto al mio lavoro in campo ma per questo riconoscimento è diverso: mi dà gusto e mi emoziona". Il vincitore della Panchina d'oro 2016 descrive la sua rara emozione motivandola: "Penso sia dovuto al fatto che la giuria è composta da allenatori ed io fino a 5 anni fa militavo in serie C. Devo ringraziare due società, Empoli e Napoli, ed ancora Marcello Carli e Cristiano Giuntoli: senza loro probabilmente non sarei l'allenatore che sono adesso".

"Bello stare davanti a Max" - Un sorridente Sarri ha commentato: "Mi ha dato gusto per una volta arrivare davanti a Max". L'allenatore della Juve, che ha sommato 22 voti, è stato superato di 3 preferenze dal vincitore del premio. Ma questo non si può tradurre come "1-0 per il Napoli" in vista del match di domenica.

La risposta di Allegri - Max Allegri si è complimentato, tramite il proprio profilo Twitter, con l'allenatore del Napoli: "Sinceri complimenti all'amico Maurizio per la panchina d'oro, risultato che premia il lavoro quotidiano sul campo!".

Verso Napoli-Juve - Sarri e Allegri si ritroveranno sul campo al rientro dalla sosta per le Nazionali. Non è ancora ufficiale ma si può dare per certa la designazione di Orsato per il match del San Paolo, mentre la stessa sfida in Coppa Italia dovrebbe essere assegnata a Banti.

"Higuain? A Napoli prevarrà amore" - "Non so che ambiente troverà domenica prossima Higuain a Napoli, perché i tifosi azzurri sono estremamente generosi. Lui per noi ha fatto tanto, ci sono stati momenti di rabbia nata dalla gelosia di un pubblico che si è sentito tradito, ma poi alla fine penso che prevalga l'amore per questo ragazzo ". E' il pensiero di Maurizio Sarri, parlando con i giornalisti al Centro tecnico federale di Coverciano, dove è stato premiato con la Panchina d'oro, a proposito dell'accoglienza che i tifosi napoletani riserveranno a Gonzalo Higuain. "A Napoli, Higuain ha fatto la storia perché non c'è mai stato un giocatore che ha segnato quanto lui in un campionato -ha aggiunto Sarri -. Questo ci ha gratificato tantissimo in quella stagione e questo i tifosi alla fine glielo riconosceranno ".
 

Gli altri premiati - Per la Serie B il premio è stato vinto da Juric, che ha guidato il Crotone alla storica promozione, mentre per la Lega Pro ha vinto Semplici (Spal). 

Ranieri, panchina d'oro alla carriera - Panchina d'Oro speciale a Claudio Ranieri, protagonista l'anno scorso di una straordinaria cavalcata alla guida di Leicester, con cui si è imposto in Premier League. Ranieri ha ricevuto il riconoscimento a Coverciano durante l'evento che premia i migliori allenatori della scorsa stagione secondo il giudizio dei colleghi. "Trent'anni fa quando iniziai a fare i corsi per allenatore proprio a Coverciano, non sapevo se avrei fatto una carriera di allenatore - ha commentato Ranieri - dopo 30 anni posso dire di esserci riuscito e se oggi ho ricevuto una Panchina d'Oro è il segno che qualcosa di buono forse l'ho fatto. Grazie a tutti". Ai cronisti che gli facevano notare le sue poche parole dopo aver ricevuto il premio, Ranieri ha commentato: "Io sono fatto così".

Il futuro di King Claudio - "Vediamo, qualcosa ci sarà, almeno lo spero". Così Claudio Ranieri, ha risposto ai cronisti, a margine di una cerimonia a Coverciano, dove ha ricevuto la Panchina d'Oro speciale, che gli chiedevano se nel suo futuro immediato ci sarà un nuovo incarico da allenatore dopo la conclusione del rapporto con il Leicester.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport