28 marzo 2017

Atalanta, Conti e Caldara tornano in gruppo

print-icon
atalanta_getty

Gasperini sta ritrovando i suoi nazionali, la sfida contro il Genoa si avvicina (Getty)

Prima giornata di lavoro per il gruppo nerazzurro: palestra, esercizi di tecnica e partitella per i ragazzi di Gasperini - che ha ritrovato anche Freuler, Gollini, Grassi, Kessie e Kurtic. Petagna, Spinazzola, Berisha, Melegoni e Zukanovic attesi nelle prossime ore

Prima sessione di lavoro anche per l’Atalanta dopo i giorni di riposo concessi al gruppo dal tecnico Gian Piero Gasperini. Questo pomeriggio per i nerazzurri sono ripresi gli allenamenti al centro Bortolotti di Zingonia in vista della gara contro il Genoa, in programma a Marassi domenica alle ore 15. L’allenatore nerazzurro ha diretto una seduta d’allenamento composta da un iniziale lavoro in palestra a cui e poi seguita una fase composta da esercizi di tecnica; infine, partitella su campo ridotto per chiudere la giornata. Caldara e Conti hanno ripreso regolarmente a lavorare con il resto della squadra e sono così a disposizione dell’allenatore in vista dell’impegno di domenica; Dramé, invece, ha proseguito con il suo programma di recupero personalizzato per smaltire i proprio problemi fisici.

Tornano i nazionali - Buone notizie arrivano anche dalle nazionali, che hanno restituito a Gasperini numerosi elementi: Freuler, Gollini, Grassi, Kessie e Kurtic sono rientrati dagli impegni con le rispettive selezioni; Petagna e Spinazzola - a disposizione di Ventura per la gara amichevole di stasera ad Amsterdam contro i Paesi Bassi - si riaggregheranno al gruppo domani; inoltre,  Berisha, Melegoni e Zukanovic rientreranno a Bergamo domani sera e saranno così a disposizione del mister soltanto giovedì, a tre giorni dall’impegno di Genova. Per la giornata di domani, sempre a Zingonia, è previsto un nuovi allenamento al mattino e la seduta si svolgerà sul campo numero cinque, sprovvisto di tribuna - come comunica il club nerazzurro attraverso il proprio sito ufficiale.

Sfida degli ex in panchina -
Il gruppo va via via ricomponendosi per la partita che vedrà in panchina due allenatori che incroceranno da avversari il loro passato. Recente quello di Gasperini, che ha salutato il Genoa la scorsa estate chiudendo così il suo secondo ciclo in rossoblù; meno recente invece il passato a Bergamo di Mandorlini, sia come calciatore – con 38 presenze e un gol nella Serie B 1980-81 - che come allenatore, capace di guidare l’Atalanta alla promozione in Serie A nella stagione 2003-04; una sfida nella sfida nella cornice di Marassi.

CALCIOMERCATO - tutti i video

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky