Napoli, Hamsik: "Delusi, obiettivo secondo posto"

Serie A
Marek Hamsik, centrocampista del Napoli (Getty)
hamsik_napoli_juve_ansa

Il centrocampista ha commentato la sfida con la Juve e ha fissato l’obiettivo: "Abbiamo giocato una grandissima partita, ora ci attende un'altra grande partita contro la Lazio e vogliamo tornare in Champions senza passare dai preliminari"

Il doppio confronto con la Juventus ha visto il Napoli pareggiare in campionato e vincere in Coppa Italia, ma il 3-2 ottenuto non è bastato per qualificare la squadra di Sarri alla finale contro la Lazio. Gli azzurri hanno così detto addio alla possibilità di sfidare i biancocelesti e ora sono pronti a lottare per migliorare la loro posizione in campionato. Attualmente terzo in classifica con 84 punti in classifica - a -4 dalla Roma seconda - il Napoli proverà a vincere la sfida di domenica contro la Lazio e lottare così per la qualificazione diretta alla prossima Champions League.

"Ci attende un'altra grande gara"

Un obiettivo, quello del secondo posto in campionato, dichiarato anche da Marek Hamsik - anche in Coppa Italia grande protagonista della sfida contro i bianconeri e autore del primo gol degli azzurri. Attraverso il suo sito ufficiale il centrocampista slovacco ha espresso così le sue sensazioni: "Siamo delusi perché abbiamo giocato una grandissima partita - ha scritto Hamsik - ma esattamente come domenica scorsa alla fine non siamo riusciti a gioire. Mi sento in dovere di ringraziare i nostri grandi tifosi per l'atmosfera fantastica del San Paolo. Ora ci attende un'altra grande partita contro la Lazio. L'obiettivo è il secondo posto, vogliamo tornare in Champions League senza la necessità di passare dai preliminari".

Le parole di Reina

Prima di lui anche Pepe Reina aveva parlato della volontà della squadra azzurra di raggiungere il secondo posto: "Peccato davvero, quel gol nel primo tempo ci ha tagliato le gambe, sarebbe servita un’impresa e nel secondo tempo abbiamo giocato una grande gara, della quale possiamo essere orgogliosi. Higuain? Un grandissimo calciatore che non a caso è costato 90 milioni. La Juventus è un passo davanti a noi, è palese, dobbiamo cercare di colmare il gap. Comunque lotteremo fino alla fine per raggiungere il secondo posto, che è importantissimo. Avremmo un’estate più tranquilla, con le idee più chiare, con la consapevolezza di andare in Champions League. La Lazio è quasi una finale per noi, andremo lì per cercare di vincere per eliminare una diretta concorrente. Abbiamo voglia di andare per la seconda volta consecutiva in Champions, ci piace giocare quel tipo di partite, anche per la società è molto importante economicamente questo obiettivo. Siamo convinti di potercela fare".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport