Squalificati Serie A, due giornate a Kalinic

Serie A
Nikola Kalinic, attaccante della Fiorentina (Getty)
kalinic_getty

L’attaccante croato della Fiorentina era stato espulso al termine della sfida contro l’Empoli ed è stato sanzionato con due turni al pari di Pulgar del Bologna; nella sfida tra Juventus e Genoa non ci saranno Pjanic e Rigoni. 11 i giocatori fermati, multe per Inter e Milan

Juventus senza Pjanic

La Fiorentina non avrà a disposizione Nikola Kalinic per le prossime due giornate di campionato. L’attaccante croato, che era stato espulso al termine della sfida di sabato tra la sua squadra e l’Empoli, salterà così le prossime gare in programma contro Inter e Palermo. Stesso trattamento anche per Erick Antonio Pulgar del Bologna - espulso nella partita giocata tra i rossoblù di Donadoni e il Palermo e terminata 0-0. Queste le pene più severe del giudice sportivo della Serie A Gerardo Mastrandrea, che in vista del prossimo impegno in calendario in campionato, valido per la 33a giornata ha fermato in totale undici calciatori - tra cui Mirale Pjanic dell Juventus.

Tutte le sanzioni

Queste le decisioni, rese note dal comunicato pubblicato sul sito della Lega Serie A:

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

KALINIC Nikola (Fiorentina): per avere, al termine della gara, rivolto all’Arbitro espressione ingiuriosa.
PULGAR FARFAN Erick Antonio (Bologna): per avere, al 25° del primo tempo, rivolto  al Direttore di gara espressione ingiuriosa.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

ALEESAMI Haitam (Palermo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).
IONITA Artur (Cagliari):  per comportamento scorretto nei confronti  di  un avversario;  già diffidato (Quinta sanzione).
KRUNIC Rade (Empoli):  per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).
LINETTY Karol (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
LUKIC Sasa (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
PELUSO Federico (Sassuolo): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Decima sanzione).
PJANIC Miralem (Juventus): per comportamento scorretto nei confronti  di  un  avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
POLITANO Matteo (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
RIGONI Luca (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di  un  avversario;  già diffidato (Decima sanzione)

Multe per Inter e Milan

Il giudice sportivo ha poi inflitto una ammenda di 10mila euro all'Inter "per avere suoi sostenitori, al 2 del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglia di plastica da 1,5 litri, tappata e parzialmente piena d'acqua che cadeva a distanza ravvicinata da un Arbitro addizionale, senza colpirlo". Una multa di 7.000,00 è stata inflitta al Genoa "per avere suoi sostenitori, al 47 del secondo tempo, lanciato un pacchetto di caramelle in direzione dell'Arbitro, colpendolo, senza apparenti conseguenze"; ammenda di 5.000,00 euro al Milan "per avere suoi sostenitori lanciato, nel corso del secondo tempo, alcuni oggetti non di grandi dimensioni nel settore occupato dalla tifoseria avversaria". Multa di 5mila euro al Palermo "per avere suoi sostenitori, al 21 del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco alcuni petardi che causavano l'interruzione della gara".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport