Lazio, ripresa verso il Palermo. Patric: "Basta sbagliare"

Serie A
Patric, difensore della Lazio (Getty)
Patric_Lazio_Getty

I biancocelesti riprendono gli allenamenti dopo i tre giorni di riposo concessi da Inzaghi: presente quasi tutta la rosa, anche Radu. Out Murgia (influenza) e Marchetti. Queste le parole del terzino spagnolo ai canali ufficiali: "Abbiamo preso un punto amaro, ma mancano ancora sei gare, è una vita

Dopo il derby di Tim Cup e la finale conquistata, un piccolo blackout. E due punti persi col Genoa (2-2 il risultato finale). "Ora non possiamo sbagliare". Parola di Patric, terzino spagnolo arrivato dal Barcellona l'estate scorsa, diventato protagonista a modo suo. Lentamente. Attraverso i canali ufficiali della Lazio, Patric ha parlato così della sua stagione: "Sono contento. Lavoro ogni giorno per migliorare quegli aspetti su cui mi sento carente e penso che ci sto riuscendo. A Genova era una partita fondamentale dopo il pareggio del derby di Milano e con lo scontro diretto tra Roma e Atalanta. Noi dovevamo fare il nostro e abbiamo preso un punto amaro. Ma mancano ancora sei gare, è una vita”.  Sui prossimi impegni: “Non si può sbagliare. Dobbiamo essere forti di testa e continuare a fare il meglio. Ci giochiamo tutto e bisogna farci trovare pronti contro Palermo, Roma e Inter”. Piccolo commento su Luis Alberto, protagonista col Genoa “Sono felice per Luis, stava lavorando bene. Deve abituarsi al calcio italiano, lui gioca meglio da mezz’ala piuttosto che da esterno. Sicuramente darà ancora soddisfazioni alla squadra". E il gol di Patric quando arriva?: “Contro il Napoli Insigne me l’ha tolta proprio sulla linea, aspetto di segnare il prima possibile”.

Verso Palermo - I tre giorni di riposo concessi da Inzaghi per le vacanze sono conclusi, ora la Lazio corre veloce a Formello e punta il Palermo, in programma domenica alle 15. Tutti presenti al "Fersini", c'è anche Stefan Radu. Il terzino, infatti, era stato "pizzicato" dalle telecamere con una borsa del ghiaccio sul polpaccio, ma è tutto passato. Non è in dubbio per la prossima. Murgia e Marchetti, invece, sono alle prese con dei problemi fisici: influenza per il centrocampista, mentre l'ex Cagliari è ancora alle prese col solito problema al menisco. Obiettivo recupero per il portiere, ma la strada è ancora lunga. E oggi? Nessuna prova tattica: riscaldamento iniziale, esercitazioni col possesso palla, allunghi da una linea di fondo all’altra e sfida in famiglia a campo ridotto. Tutti presenti, anche i calciatori che fino alla trasferta di Marassi contro il Genoa non erano al 100% della condizione: è il caso di de Vrij, Biglia e Lulic. Ora testa al Palermo, la Lazio insegue l'Europa e vuole i tre punti: "Vietato sbagliare". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport